domenica 30 giugno 2013

Festa!

Venerdì e sabato impegnatissimi sul versante culinario: mio fratello ha festeggiato il suo compleanno (in anticipo) con i suoi amici... Avrei forse potuto permettere che venissero servite cose acquistate?! Ovviamente no! Inutile dirvi che mi sono divertita un sacco a preparare queste cosine, e che, dopo un'attentissima programmazione, ce l'ho fatta egregiamente con tempi e modi :)
Immagino vi stiate chiedendo cosa ho preparato... Beh, tutta roba già testata, di cui vi metto il link accanto alle foto, che sono tantine... buona visione!

festa compleanno

Panoramica del tavolo dei dolci&co.

festa compleanno bambini

Carrellata di ricette:

ricetta angel cake
Angel cake, versione standard da 12 albumi, in stampo da 26 cm. decorata con zucchero a velo bianco e azzurro. Dietro si intravedono le caramelline azzurre, le ginevrine!
Clicca qui per la ricetta della angel cake.
Clicca qui per la ricetta delle ginevrine.

crostatine di frutta

crostatine di frutta perfette
Versione mini della crostata di frutta: tartellette della dimensione dello stampo dei muffins con crema pasticcera al limone, decorate con fragole, ciliegie e foglioline di menta.
Clicca qui per la ricetta delle tartellette di frutta.


torta al cioccolato
Torta fondente al cioccolato, ribattezzata "devil cake", anche se in realtà non lo è. In versione da 6 uova per uno stampo da 24 cm.


cookies, canestrelli e biscotti di frolla montata
Da sinistra: cookies, biscotti di frolla montata con ciliegine candite o inzuppati nel cioccolato e canestrelli a forma di farfalla.

pizzette da pasticceria
Pizzette, con pasta sfoglia fatta in casa.
pizzette
Dettaglio delle pizzette...  sembravano acquistate!!! ^.^
Per la ricetta della pasta sfoglia vi rimando al blog "Anice e cannella", che mostra il procedimento passo passo.

dolcetti a topolino
Topolini di torta di mars: occhietti e naso fatti con zuccherini colorati, le orecchie sono mandorle a lamelle e la coda è in liquirizia.
topolini dolci
Dettaglio di un... TOPO!

focaccia genovese
Focaccia salata!!! Anche con pomodorini :)

E per finire, come ringraziamento... spiedini di caramelle per tutti!!!

Belli, vero?!
E, per concludere, un'ultima panoramica!

dolci festa  compleanno

Sono troppo soddisfatta della riuscita di questa festa, davvero! :) Magari, in futuro ne organizzerò altre, chissà! Naturalmente un ringraziamento va anche agli ospiti, decisamente esagerati coi complimenti: GRAZIE di cuore!

Per il momento vi saluto e vi auguro buona domenica!
Spero di tornare presto con nuove ricette :D

by ogniricciouncapriccio

giovedì 27 giugno 2013

Ginevrine, queste sconosciute!

Buon pomeriggio a tutti! ^.^
Quella che sto vivendo è una settimana particolarmente strana, stanno succedendo cose mi lasciano davvero perplessa o.o Non so se si tratti di una congiuntura astrale o quant'altro, ma ditemi, anche per voi è così? O vi state beatamente godendo le ferie? :) 
Oggi non pensavo di proporvi questa "ricetta" (se così si può chiamare), ma dato la temperatura di questi giorni, mi pare proprio adatta, se non altro per la presentazione... 
Parliamo delle ginevrine, caramelle di zucchero a forma di pastiglia, che prima di una settimana fa per me non avevano questo nome! Non so voi ma io chiamo qualunque tipo di caramella, caramella :P
Ad ogni modo sono facilissime da preparare, veloci, si possono aromatizzare come si vuole e sono a dir poco BELLISSIME da regalare, specie se decorate con gli zuccherini delle cupcakes! Fanno davvero un figurone, guardate qui:

ricetta caramelle ginevrine

GINEVRINE
dal blog  Aria in cucina

Ingredienti per una quarantina di ginevrine
100 gr. di zucchero semolato
10 gr. di acqua
2 cucchiaini di sciroppo al gusto che preferite (nel mio caso anice)
SE LO SCIROPPO NON LASCIA ABBASTANZA COLORE: 2 gocce di colorante

Procedimento:
In un pentolino mettete l'acqua e lo zucchero e scaldatelo a fuoco basso, fino ad ottenere uno sciroppo. MI RACCOMANDO, NON CARAMELLATELO O SARA' DA BUTTARE!
A questo punto aggiungete lo sciroppo ed eventualmente il colorante. Spegnete il fuoco e mescolate bene.
Lasciate cadere il composto a piccole gocce su un foglio di cartaforno, aiutandovi con un cucchiaino. Poggiate uno zuccherino su ogni ginevrina -> fatelo velocemente, solidificano il fretta!
Lasciate asciugare, poi staccate dalla cartaforno e impiattate o confezionatele, pronte per essere regalate!

ricetta caramelle zucchero

 A presto!
 by ogniricciouncapriccio




martedì 25 giugno 2013

Torta di gelato, al forno!!!

Non ho preso un colpo di sole! E non vogliatemi male, ma sto amando la temperatura degli ultimi giorni: finalmente si può dormire :)
e... accendere il forno :P
Tornando alla ricetta, devo dire che mi ha incuriosita all'istante, poi ci ho pensato e mi son detta, visto come si fa il gelato, avrei anche potuto pensarci io...
Il risultato è una "torta" (la ricetta originale lo definisce PANE e può anche esserlo, ma solo per un americano...) poco dolce e molto, molto soffice e umida.
Inutile dire che è anche facilissima, una di quelle "a prova di imbranato" come dico io!
E allora, cosa aspettate? Altro che preparato, qui potete dire: l'ho fatta io! (perchè il trucco c'è e non si vede!)

TORTA DI GELATO, AL FORNO! 
dalla rivista "taste of home"
visto dal sito dell'arabafelice


Ingredienti per uno stampo da plumcake 11x25cm: 
(a me mancava e ho fatto una ciambella ^.^)

500 gr. di gelato del gusto che più vi piace, ma a base di panna (niente gusti sorbetto, altrimenti non viene) -> io ho usato la stracciatella
180 gr. di farina "00"
1 bustina di lievito

Procedimento:
Togliete il gelato dal freezer e lasciatelo sciogliere, ma non completamente. -io l'ho lasciato per circa 1 h e mezza fuori prima di usarlo-
Setacciate la farina col lievito e amalgamatela  al gelato.
Trasferitela nel vostro stampo dopo averlo foderato di cartaforno.
Cuocete in forno già caldo a 180°C per una quarantina di minuti.
Fate raffreddare e servite cosparsa con abbondante zucchero a velo :)


buona giornata a tutti!
by ogniricciouncapriccio

P.S. vi ricordo che il 1/07 google reader chiuderà, pertanto se volete rimanere aggiornati sui movimenti del blog, seguitemi su bloglovin, cliccando sul pulsante nella barra laterale, o sulla pagina fb (qui) ;) 
GRAZIE A TUTTI!


domenica 23 giugno 2013

Esperimenti in cucina: la torta di mars!

Buona domenica  a tutti!
Il caldo di questi giorni è stato una cosa indecente, anche solo l'idea di accendere il forno mi faceva sudare...
Ovviamente è il momento giusto per provare i dolci freschi e senza cottura!
Mi piacerebbe fare una specie di cheesecake ma senza la philadelphia o lo yoghurt, perchè il loro retrogusto tende a persistere e non mi piace per niente...non appena avrò trovato la combinazione perfetta ve ne parlerò :D
Nel mentre mi sono cimentata a preparare questa torta di mars :) ne avevo sentito parlare una cosa come 2 o 3 anni fa da una mia amica, cui avevo risposto praticamente schifata. Mi è tornata in mente passando nella corsia del supermercato e mi son detta "why not?"
Non sapevo esattamente le dosi, così ho cercato un po' su internet, ma gira della roba troppo diversa e a volte pressochè assurda. Io vi propongo la mia, con una dose minimal di burro, perchè, come tutti sanno, già solo il mars... è una bomba! (e siamo in estate!)
la ricetta è facilissima, e veloce!

TORTA DI MARS
 versione monoporzione

mini torta di mars

Ingredienti:
Per 1 stampino da muffin
10 gr. di riso soffiato (quello bianco, semplice e insapore, in genere si trova nel reparto cereali in sacchetti di plastica insieme alla crusca d'avena ecc...)
1 barretta di mars (45 gr.)
15 gr. di burro

Procedimento:
Tagliate il burro e il mars e metteteli in una ciotola (sotto il burro e sopra il mars). Poi metteteli  a sciogliere per 30 secondi nel microonde alla massima potenza, avendo cura di mescolare a metà tempo. (oppure fateli sciogliere a bagnomaria).
A questo punto versate il riso soffiato e mescolate bene, in modo tale che si ricopra del miscuglio di mars e burro. 
Trasferite negli stampini, pressate per bene e mettete in frigo a solidificare.
DETTO & FATTO! Il vostro dolce è pronto :)

mini torta mars

Per la festa di mio fratello l'ho realizzata in versione "topo", inutile dire che è andata a ruba!!!

topo torta di mars

Per altri dettagli sulla festa clicca qui!

Enjoy it e non pensate per un attimo a nulla! Ne vale la pena...
Baci!

Con questa ricetta partecipo al contest di Stregavera, "Magie di compleanno"


 By ogniricciouncapriccio

venerdì 21 giugno 2013

Muffins con cioccolato fondente, mascarpone e ciliegie

Idea. Ho avuto un'idea. 
E mi è sembrata subito geniale.
Dei muffins al cioccolato (non al cacao! io odio il cacao nelle torte) con il mascarpone e le ciliegie...
Allora mi sono messa a spulciare sul web. Dopo una decina di minuti, in cui non avevo trovato un bel niente, ho deciso di ricorrere alle "maniere forti".
Armata di ciotole, frusta e bilancia, dopo aver disseminato ogni genere di ingrediente che mi sarebbe potuto servire sul tavolo, ho iniziato a creare...

Risultato: i muffins più soffici e delicati che abbia mai mangiato e senza nemmeno contenere burro!
Hanno ricevuto un sacco di complimenti... la mia faccia era così ->  ^_________^

Guardate che belli...

muffins cioccolato ciliegie

MUFFINS CON CIOCCOLATO FONDENTE, MASCARPONE E CILIEGIE

Ingredienti per 9 muffins:
200 gr. di farina "00"
140 gr. di latte intero
100 gr. di zucchero semolato
85 gr. di mascarpone
70 gr. di cioccolato fondente
25 ciliegie
1 uovo
8 gr. di lievito
1 pizzico di sale

Procedimento:
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde.
Lavate, denocciolate, tagliate e mettete da parte le ciliegie.
In una ciotola, intanto, lavorate il mascarpone con lo zucchero, finchè diventa un composto morbido e omogeneo. Aggiungetevi poi l'uovo e mescolate bene. A questo punto versate il latte ed incorporatelo al composto: non preoccupatevi se sarà liquido, è così che dev'essere.
Versate la farina, dopo averla setacciata con il lievito, in più riprese, sempre mescolando con una frusta.
A questo punto versate il cioccolato fuso e mescolate finchè il tutto non assume un colore omogeneo.
Aggiungete i pezzi di ciliegia e fate in modo che si spargano uniformemente nel composto.
Trasferite negli stampini dei muffins, imburrati e infarinati o con i pirottini, riempiendoli per 3/4. Cuocete in forno a 180°C per una ventina di minuti. Fate la prova stecchino :)

Spolverate con abbondante zucchero a velo e servite!

ricetta muffins cioccolato

 muffins cioccolato ciliegie mascarpone
sono la cosa più soffice del mondo ^_^
Mi devo lasciare ispirare più spesso!

Con questa ricetta partecipo al contest di L'alveare delle delizie "I love red fruit"

Se vi è piaciuta questa ricetta, votatela mettendo mi piace qui!!! (è necessario mettere il "mi piace" anche alla pagina) Grazie ♥

Buona giornata a tutti!
by ogniricciouncapriccio


giovedì 20 giugno 2013

Premio dell'amicizia blogger

Un altro premio, nel giro di pochissimo! Ho trovato un briciolo di tempo per ricondividerlo con altri 15 blog con meno di 200 followers, ma sinceramente le 7 cose che non sapete di me, le lascio a quando avrò più tempo ;)
Ringrazio moltissimo Chez Monik del blog Chez Monik menù convenienti e chic per avere pensato al mio blog, davvero sei stata dolcissima... 



E qui, ecco i blog a cui ho deciso di assegnare questo premio! Al solito, l'ordine è puramente casuale :)

Cucinare e viaggiare che passione
The lunch girls
Dolci creazioni di annalisa
Lievitati e altro di Nadia
Q.B.-Quanto basta.
La gastronomade
La mia cucina improvvisata
Gourmandia personal chef
Pane&cioccolatoblog
Briciole di bontà
Le ricette di kiki
Le ricette di maristella
Federico II Genuine Italian Experience
Cannellaegelsomino
Giorno dopo giorno

Faccio i miei complimenti a questi blog, il premio se lo meritano alla grande!!! ^.^

A presto
by ogniricciouncapriccio

mercoledì 19 giugno 2013

Fa caldo ma non importa, qui bisogna festeggiare!!!

Rieccomi! A casa, fresca fresca di trenta e lode dell'ultimo esame orale, come potevo festeggiare se non cucinando?
Ah beh, ovviamente il post-esame, come potrete ben immaginare,  è stato a base di shopping & buon cibo... non poteva negarmelo nessuno!

Ecco cos'ho preparato:

ricetta muffins cioccolato e mirtilli


 MUFFINS AL CIOCCOLATO FONDENTE & MIRTILLI ROSSI

Abbinamento insolito, lo so, ma sono una cosa spettacolare! Dovete provarli...

Ingredienti per 10 muffins circa
260 gr. di farina "00"
150 gr. di zucchero semolato
140 gr. di latte intero
80 gr. di burro
50 gr. di cioccolato fondente a pezzetti
50 gr. di mirtilli rossi disidratati
2 uova
8 gr. di lievito
1 pizzico di sale

Procedimento:
Mettete in ammollo i mirtilli in acqua tiepida.
Fate sciogliere il burro e mettetelo da parte.
In una ciotola sbattete le uova con il latte. Poi aggiungete anche il burro tiepido. Sbattete bene, finchè il tutto non sarà bello omogeneo.
In un altra ciotola mescolate la farina, il sale, lo zucchero e il cioccolato a pezzi. Poi, aggiungete questa miscela a quella preparata in precedenza col burro, il latte e le uova: fatelo sempre mescolando, in più riprese. Poi aggiungete i mirtilli sgocciolati e mescolate in modo che si distribuiscano nel composto.
Trasferite il tutto nelle formine dei muffins imburrate e infarinate oppure in cui avrete inserito dei pirottini di carta. Riempite gli stampi per 3/4 (io ho riempito fino all'altezza del pirottino).
Cuocete in forno già caldo a 180°C per 20 minuti circa.

Servite cosparsi con abbondante zucchero a velo oppure coperti con glassa al cioccolato :)

ricetta muffins cioccolato e mirtilli

muffins cioccolato e mirtilli ricetta

E per condividere la mia gioia... offro un muffin virtuale a tutti!

 muffin cioccolato e mirtilli

Con questa ricetta partecipo al contest di La mia cucina improvvisata, I muffin!!!

Ah, Vi lascio anche parte dei miei acquisti milanesi... Lo so, sono proprio monotona... ma erano troppo cariniiiiii!

orecchini fimo

Ora come ora sto lavorando a nuove ricette, quindi... tenetevi aggiornati!
by ogniricciouncapriccio

venerdì 14 giugno 2013

L'estate sta arrivando... facciamoci una crostata fresca!

Pazzesca.
Questa torta è semplicemente pazzesca.
La frolla ha un profumo vanigliato fantastico e la crema si fa in 5 minuti.
E' una di quelle ricette che ti salva quando devi fare/preparare un sacco di cose XD
Inoltre è fresca, quindi ottima per l'estate.
Poi... fa decisamente la sua bella figura.
Perchè??
...
Ecco perchè!

crostata frutti di bosco ricetta

Volete la ricetta?
Vi accontento subito...

TART CON CREMA AL MASCARPONE 
 & CONFETTURA AI FRUTTI DI BOSCO
dal mensile "Più dolci"

crostata fresca frutta

Ingredienti per una tortiera da 22-24 cm:

Per la frolla
250 gr. di farina "00"
75 gr. di zucchero semolato
75 gr. di burro ammorbidito
2 uova
2 cucchiai di acqua
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Per la crema
150 gr. di mascarpone
150 gr. di formaggio spalmabile
150 gr. di panna
60 gr. di zucchero a velo
1 cucchiaio di succo di limone

Per l'assemblaggio
2/3 cucchiai di marmellata ai frutti di bosco
frutti di bosco
foglioline di menta

Procedimento: 

Per la frolla: mescolate la farina, lo zucchero, il sale la vanillina e lavoratelo velocemente con il burro a pezzetti. Quando avrete uno sfarinato Aggiungete le uova e l'acqua e impastate velocemente. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola. Lasciatelo in frigo per almeno mezz'ora.
Trazcorso questo tempo, stendete la frolla, trasferitela in una tortiera e cuocetela a 180°C per 10 minuti in bianco, coperta da cartaforno e fagioli secchi. Poi rimuoveteli e continuate la cottura per altri 15-20 minuti.
Una volta cotta lasciatela raffreddare.

Per la crema: montate la panna e mettetela da parte. In un'altra ciotola sbattete, per ammorbidirli, il formaggio e il mascarpone, poi aggiungete il succo di limone, e , continuando a sbattere, anche lo zucchero a velo.
Ora incorporate delicatamente, con una spatola, la panna montata. 
Trasferite il tutto in una sac à poche con una bocchetta a stella.

Assemblaggio: Prendete la frolla e stendetevi sopra 2/3 cucchiaiate di marmellata ai frutti di bosco. Poi prendete la crema e distribuitela sulla torta, nel modo che preferite. Distribuitevi sopra la frutta e decorate con la restante crema i bordi, con dei bei ciuffetti. Aggiungete le foglioline di menta per dare un altro po' di colore (io ho messo anche il cacao).

Conservate in frigo. Rimane come appena fatta anche per 3 giorni perchè la marmellata evita che la frolla si bagni...


crostata fresca frutta ricetta

La crema ha un gusto decisamente particolare... I LOVE IT!

by ogniricciouncapriccio

P.s. consiglio cercasi: secondo voi tra le varieta di Philadelphia, qual è la migliore per fare i dolci e le cheesecake?

martedì 11 giugno 2013

La Focaccia genovese... ricetta di una bergamasca!

Sì, sono tornata a casa.
E sì, la cucina non appena mi ha visto ha iniziato a piangere.
Mia madre, vedendo che all'alba delle 7:30 stamattina mi apprestavo ad impastare sia un dolce che questa focaccia, ridendo mi ha detto: "Sai, ci siamo accorti che non sei tornata, questo weekend..." Poi apre il frigo e mi mostra quello che rimane di un rotolo al cioccolato e continua: "abbiamo dovuto comprare la torta!"
HAHAHAHHAAHAHAHAHAHAHAHAHAH mi sono sentita troppo importante!
Comunque oggi vi stupirò: non so se l'avete notato o meno, ma io non amo i lievitati, o meglio, il lievito di birra non è esattamente il mio migliore amico, ogni volta i tempi di lievitazione sono infiniti :| allora ho approfittato del primo caldo per fare la focaccia genovese, che per me è legata alle vacanze dell'infanzia e qua in Lombardia, purtroppo, non ha eguali... Naturalmente avevo una ricetta fidata, che poi ho "rivisitato": il risultato è stato mooolto più che soddisfacente!

FOCACCIA GENOVESE

ricetta focaccia genovese

Ingredienti per una teglia 25x40 circa:
330 gr. di farina "00" 
300 gr. di acqua a temperatura ambiente
130 gr. di farina "0" (potrebbe servirne di più)
50 gr. di lievito madre attivo in polvere (oppure 1 cubetto di lievito di birra fresco/una bustina di lievito di birra secco)
35 gr. di olio d'oliva*
12 gr. di sale fino
1 cucchiaino di miele

+
abbondante olio d'oliva* per la teglia e la superficie
sale grosso per la superficie
eventuale condimento

*la ricetta originale prevede l'olio extravergine

Procedimento:
Mettete in una ciotola l'acqua col miele, il sale e l'olio e aggiungete la farina "00". Iniziate ad impastare.
Quando l'impasto sarà omogeneo (e appiccicoso) aggingete il lievito e la farina "0" ed impastate fino a quando non avrete un composto omogeneo, molto morbido e piuttosto elastico.
Lasciatelo riposare al caldo per 15 minuti coperto da un panno umido.
Riprendete l'impasto, rompete la lievitazione reimpastandolo leggermente e mettetelo in una teglia in cui avrete versato abbondante olio. Girate la pasta nella teglia in modo che si ricopra d'olio (questo passaggio serve a non far seccare la pasta). Stendete leggermente la pasta e coprite la teglia con il canovaccio. Lasciatela riposare per un'ora e mezzo o due.
A questo punto versate ancora olio sulla superficie e standetela cercando di formare i caratteristici "buchi" con i polpastrelli. Spargete un po' di sale grosso e copritela di nuovo, lasciandola lievitare ancora per 40 minuti circa.
A questo punto ripassate i buchi, se serve aggiungete poco olio ed eventualmente pomodorini, cipolle, olive o ciò che vi piace: poi infornate e cuocete a 220°C per una ventina di minuti: tenetela d'occhio perchè le cotture dipendono sempre dal forno, è pronta quando risulta bella dorata.


focaccia ligure ricetta

ricetta focaccia genovese
Sofficissima e cotta a puntino! Nemmeno troppo unta, fantastica :)
Ottimo antipasto, merenda, spezzafame... La nonna (93 anni!!!) ha approvato dicendo che è più leggera, digeribile e gustosa di quella del fornaio! ^_^

by ogniricciouncapriccio

Con questa ricetta partecipo al contest di "The spicy note"

venerdì 7 giugno 2013

Torta delicata alla vaniglia

Heilààààà! Vi prego, auguratemi in bocca al lupo che domani ho due esami -ed è sabato!- e poi ne ho un terzo lunedì... sto diventando matta!
E' praticamente un miracolo se sono qui a postarvi questa ricetta (scritta e fotografata giorni fa per inciso...). Di che si tratta? Una mia personale creazione per utilizzare degli albumi avanzati, non contiene burro ed ha un meraviglioso sapore di vaniglia! Secondo me si sposerebbe a meraviglia con una farcitura di crema pasticciera...

TORTA DELICATA ALLA VANIGLIA
 

torta delicata alla vaniglia

Per una tortiera da 24 cm

Ingredienti:
250 gr. di panna
150 gr. di farina
100 gr. di maizena
150 gr. di zucchero semolato
4 albumi
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
3 cucchiaini di estratto di vaniglia o una bustina di vanillina

Zucchero a velo per la superficie

Procedimento:
Montate a neve gli albumi, poi aggiungete in più riprese, sempre sbattendoli, lo zucchero e l'estratto di vaniglia.
A parte montate, non completamente, la panna, e, utilizzando lo sbattitore, incorporatela alla base di albumi e zucchero.
A questo punto aggiungete la farina, la maizena, il lievito e il sale (eventualmente la vanillina se non avete l'estratto di vaniglia) dopo averli setacciati.
Trasferite il composto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocete in forno già caldo a 180°C per 40 minuti circa (fate la prova stecchino e tenete presente che la torta non colorirà molto per la mancanza di tuorli).

Una volta fredda cospargete con abbondante zucchero a velo.
Se vi va, come dicevo sopra, farcitela con crema pasticcera o con ciò che vi suggerisce la fantasia!

torta delicata alla vaniglia

Buona serata e buon weekend a tutti! Scusate se non sarò molto attiva... causa di forza maggiore :)
by ogniricciouncapriccio



martedì 4 giugno 2013

Torta sbriciolata alla fragola

Un saluto veloce veloce, a testimonianza del fatto che ci sono ancora, nonostante lo studio intenso degli ultimi giorni, e che la sera nessuno mi può impedire di impastare qualcosa... :)
Per il momento non mi dilungo troppo e vi lascio questa ricettina, sperando che sia di vostro gradimento!

 TORTA SBRICIOLATA ALLA FRAGOLA

ricetta torta sbriciolata fragola

Ingredienti per una tortiera da 20 cm:
280 gr. di farina "00"
150 gr. di burro
150 gr. di zucchero di canna
70 gr. di nocciole tostate
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale 

+ 160 gr. di marmellata di fragole per la farcitura  
+ altri 20 gr. di zucchero di canna per la copertura

Procedimento:
Sciogliete il burro e lasciatelo intiepidire.
Tritate le nocciole nel mixer, poi mettetene da parte 20 gr. Rimixate le restanti con i 150 gr. di zucchero di canna.
In una terrina mescolate la farina, il lievito e il sale. Poi aggiungetevi il composto di nocciole e zucchero. A questo punto versate il burro sciolto e mescolate bene finchè non verrà assorbito. Ora dovreste avere un ammasso informe di grumi: don't worry: siete sulla strada giusta...
Versate metà del composto in una tortiera, dopo averla foderata con cartaforno, e appiattite il tutto compattandolo col dorso di un cucchiaio. 
Versate la marmellata sulla base appena formata e distribuitela in modo uniforme.
Prendete il restante impasto, versate le nocciole che avevate messo da parte e incorporatele: cercate di renderlo il più "sbriciolato" possibile.
Ora versate a cucchiaiate queste briciole sopra la marmellata, cercando di distribuirle omogeneamente. 
Cospargete con lo zucchero di canna avanzato.
Infornate, dopo aver preriscaldato il forno, a 180°C per una cinquantina di minuti (d'obbligo la prova stecchino). 
Aspettate almeno 25 minuti prima di sformarla.

Buon appettito golosoni...

torta sbriciolata fragola ricetta

P.s. è talmente buona che la prossima volta proverò a farla con la nutella... (ovviamente la mia)!!!

ticetta torta sbriciolata fragola

Voglio mostrarvi questo: Reazione degli amici dopo aver visto la torta fondente al cioccolato: opportunismo puro! (ovviamente scherzo, sono fantastici!)

pc sta per programmazione&controllo :)
ah, e dopo aver letto l'ultima frase mi sono ricreduta -.-"

Buona giornata a tutti gente!
by ogniricciouncapriccio

domenica 2 giugno 2013

Torta fondente al cioccolato

Buona domenica a tutti!
Oggi sono particolarmente pimpante (anche se devo studiare, sigh) perchè ieri mi sono ritagliata un momentino di pausa-studio per fare un esperimento culinario che ha dato ottimi risultati: volevo una torta molto cioccolatosa, che si sciogliesse in bocca ma che allo stesso tempo non avesse quelle antiestetiche crepe della tenerina (ricetta qui). Beh, che ci crediate o no, a volte l'occhio e l'esperienza fan di più delle letture di altre ricette...

TORTA "FONDENTE" AL CIOCCOLATO


torta cioccolato ricetta

Ingredienti per una tortiera di 20 cm di diametro (che io non avevo, infatti me ne sono accorta tardi ed ho dovuto usare una 24, così la torta è venuta bassa bassa... la prossima volta farò doppia dose!)

100 gr. di cioccolato fondente
75 gr. di burro
30 gr. di zucchero semolato
2 uova grandi
1/2 cucchiaino di lievito
un pizzico di sale

Cacao amaro & fragole per guarnire

Procedimento:
Sciogliete a bagnomaria (o nel microonde) il burro con il cioccolato fatto a pezzi, poi lasciate intiepidire.
Nel frattempo mischiate il lievito, il sale e lo zucchero. Montate -con uno sbattitore elettrico- le uova con il miscuglio di zucchero finchè l'impasto non "scrive", esattamente come per il pandispagna. A questo punto versatevi il cioccolato e mescolate con un cucchiaio.
Trasferite in una tortiera a cerchio apribile che avrete foderato con la cartaforno* e cuocete a 180°C per una quarantina di minuti (fate comunque la prova stecchino). 

Una volta fredda sformatela e spolveratela con cacao amaro. Decorate a piacere.

*passaggio indispensabile, la torta è molto morbida, se imburrate la tortiera, non riuscirete mai a staccarla dalla base senza romperla!

Ed ecco a voi...


torta fondente al cioccolato ricetta

Auguro una dolcissima domenica a tutti! :)

Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara 



by ogniricciouncapriccio