sabato 26 ottobre 2013

Fiore di brioche

"Sembra la pasta delle brioche della pasticceria". 
Un commento eloquente, che non necessita di ulteriori spiegazioni.
E se viene da un bambino, ci dobbiamo credere davvero.
D'altronde la ricetta è presa da una fonte più che sicura.
La assaggio e non posso che dire... la prossima volta saranno cannoli alla crema!

FIORE di BRIOCHE
variazione della ricetta delle Simili

brioche ricetta

Ingredienti per 3/4 fiori:
per il lievito liquido:
75 gr. di acqua
75 gr. di farina "0"
1 bustina di lievito di birra

per l'impasto:
200 gr. di farina"00"
200 gr. di farina manitoba
100 gr. di zucchero
100 gr. di burro
50 gr. di latte
2 uova
5 gr. di sale
1 bustina di vanillina

Procedimento:

1. Preparate il lievito mescolando l'acqua, la farina e il lievito. Coprite con pellicola (non a contatto) e lasciate riposare per 1h e mezza (deve gonfiarsi per bene).
***

2. Sciogliete il burro e lasciatelo intiepidire.
3. Prendete il lievito e aiutandovi con una forchetta aggiungete gli ingredienti, nell'ordine (aggiungete il successivo solo dopo che il precedente è stato completamente assorbito): tutto lo zucchero, un uovo, un po' di farina, un po' di burro,  il sale e la vanillina, l'altro uovo, la farina, il latte. Continuate con burro e farina fino ad esaurimento. (degli ingredienti, non vostro!)
4. Impastate fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e per nulla appiccicoso. Mettetelo in una ciotola, copritelo con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
***
5. Prendete la pasta, datele una veloce reimpastata. Accendete il forno a 180°
6. Formate delle palline poco piu grandi di una noce  e disponetele sulla placca da forno (foderata con cartaforno) in modo da formare dei fiori (distanziateli perchè in cottura cresceranno). Cuoceteli per una ventina di minuti a media altezza, forno statico solo sotto.
7. Una volta cotte fatele raffreddare su una gratella, poi spolverizzatele con dello zucchero a velo.

brioche buonissima

brioche ricetta

-> prima di cuocere il panbrioche potete spennellarlo con dell'uovo sbattuto o del latte;
-> volendo le i petali si possono rimpire di marmellata o nutella: basta stendere la pasta dul palmo della mano, mettere al centro un cucchiaino del ripieno scelto e chiudere bene, avendo cura posizionare la giuntura sotto e non in vista;
-> se volete farcirle con la crema pasticcera, aggiungetela dopo la cottura;
-> la pasta può essere aromatizzata in altro modo.

Che dire, ha un profumino... delizioso!

A presto, baci&abbracci a tutti!
ogniricciouncapriccio

lunedì 21 ottobre 2013

Schisada mon amour

Ciao a tutti!
Quest'oggi ho voluto provare a ricreare una torta tipica del paese di mio padre: una focaccia dolce, lievitata e arricchita con uva passa. La chiamano la "schisada" e viene preparata per la festa del paese, ma oramai in pochissimi conoscono la ricetta tradizionale... 
Non ho potuto contare sull'aiuto della nonna, perchè come al solito andava "a botto", come dice lei.
Dato che è una torta che adoro, mi sono affidata alle mie poche conoscenze in materia e... ci ho provato! 
Il risultato? Abbastanza somigliante, addirittura più soffice (quella che si compra diventa subito dura, è una cosa che non tollero!) ma ci voleva forse un po' di zucchero in più...
Ad ogni modo, questa "versione" è ottimissima! Promossa!!!

 simil SCHISADA

brioche ricetta

Ingredienti:

per il poolish:
75 gr. di acqua
75 gr. di farina manitoba
1 bustina di lievito di birra (7gr.)

per l'impasto:
240 gr. di farina "00"
160 gr. di farina manitoba
120 gr. di latte
120 gr. di burro
85 gr. di zucchero (ma anche un po' di più)
3 tuorli
1 cucchiaino di aroma ai fiori d'arancio
uvetta q.b.

Granella di zucchero e zucchero a velo per la copertura

torta brioche

Procedimento:

1. Preparate il poolish: in una ciotola mescolate con una forchetta la farina, il lievito e l'acqua. Coprite con pellicola trasparente (non a contatto) e lasciate lievitare per 1 ora.
***
2. Fate sciogliere il burro nel latte e lasciate intiepidire.
3. Prendete il poolish e con una forchetta aggiungete nell'ordine sempre mescolando e aggiungendo l'ingrediente successivo solo dopo il completo assorbimento del precedente: tutto lo zucchero, l'aroma, poi alternati: il latte, i tuorli (uno alla volta) e la farina "00".
4. A questo punto versate sopra all'impasto (che sarà ancora molliccio) la farina manitoba, e impastate a mano per 10 minuti.
5. Lasciate lievitare fino al raddoppio (da me a 20°C ci sono volute 2 ore e mezza).
***
6. Preriscaldate il forno a 180°C.
7. Fate rinvenite l'uvetta con un po' d'acqua.
8. Stendete la pasta in un rettangolo piuttosto sottile, spargetevi sopra l'uvetta e arrotolatelo nel senso della lunghezza. Poi tagliatelo in 2, sempre nel senso della lunghezza (se esce qualche chicco d'uva poco male).
9. Intrecciate le 2 parti così ottenute e unite le estremità a formare una ciambella. Trasferitela sulla placca foderata con cartaforno e spargete con la granella.
10. Cuocetela per 30-35 minuti. Una volta fredda cospargetela di zucchero a velo.

brioche sofficissima

brioche sofficissima ricetta

Vi auguro una buona serata! Baci!
By ogniricciouncapriccio

sabato 19 ottobre 2013

Torta mele e mascarpone

Ebbasta con post malinconici! 
Che qui non appena l'autunno ha fatto capolino, la massa dei foodblogger si è convertita alle ricette per i periodi "freddi"... e giù di cioccolata, zucca, fichi, castagne... sti colori e sapori mi sanno di una tristezza...
A me piace fare l'anticonformista, a volte. Se, vabbè, diciamo spesso.
Perchè se nei ripiani dell'Esselunga hanno già fatto bella mostra di sè panettoni, torroncini, frutta secca e mostarda, io sono più per il preparo-quello-che-ho-voglia-di-mangiare. Che poi, se iniziamo adesso, chi se lo gusta più il panettone a Natale? (N.b. tecnicamente il mio pensiero ora sta vagando chiedendosi  quali astrusi ingredienti chimici conservano inalterato il pandoro/panettone in una scatola per 3 mesi se non di più... bleah!)

In realtà, questa volta, avevo qualcosa in dispensa da finire. O peggio, in frigorifero.
Dopo le cupcakes, l'avanzo di mascarpone, è stato intelligentemente utilizzato per...

Torta "Mele&Mascarpone"

(ancora una volta la ricetta è nata sul momento: il consiglio che vi posso dare è di non assaggiare l'impasto crudo... dà dipendenza!!!)

ricetta torta di mele

Ingredienti per una teglia da 18/20cm:
300 gr. di mascarpone
100 gr. di zucchero
100 gr. di farina 
2 mele
2 uova
  buccia e succo di un limone
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito

torta mele e mascarpone

Procedimento:
1. Sbucciare le mele, tagliarle a pezzetti e cospargerle col succo di limone, per evitare che anneriscano. Metterle da parte.
2. Sbattere il mascarpone con la buccia del limone, le uova e lo zucchero
3. Aggiungere il lievito, la farina, il sale e mescolare bene. Infine aggiungere anche le mele cercando di distribuirle uniformemente nel composto. 
4. Trasferire in una tortiera e infornare in forno già caldo a 180°C per 45-50 minuti (fate la prova stecchino!)

-> il composto potrebbe risultare piuttosto denso: niente paura! Dopo la cottura la torta sarà comunque sofficissima!

-> Se preferite, potete sostituire la buccia del limone con altri aromi o spezie, come la cannella.

torta di mele senza burro

ricetta torta di mele

Andate sul sicuro, è stata approvata dal papà!

Baci, e buon we! Io, ahimè dovrò passarlo studiando :(
 By ogniricciouncapriccio

domenica 13 ottobre 2013

Big funny Cupcakes

Ecco un'altra deliziosa idea pensata per il Contest "Rigoni di Asiago" (dopo le Teddy brioche!) e ancora un volta i destinatari sono i vostri bimbi... Tra gli ingredienti la famosissima Nocciolata, che questa volta ho utilizzato per guarnire queste buonissime cupcakes! E decorandole con pupazzetti &co. fatti di cioccolato plastico o pasta di zucchero, la merenda per una festicciola o per rendere speciale un giorno qualunque, è pronta!

cupcakes al cioccolato

Big Funny Cupcakes

Ingredienti per 4 cupcakes grandi (dimensione di uno stampo da muffin)
60 gr. di burro a temperatura ambiente
60 gr. di zucchero semolato
60 gr. di farina "00"
1 uovo
1 cucchiaio di latte
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di lievito

per il frosting:
200 gr. di mascarpone
70 gr. di nocciolata Rigoni di Asiago
3 cucchiai di latte

+decorazioni varie

cupcakes bambini ricetta

Procedimento:

1. Sbattere il burro con lo zucchero.

2. Sempre sbattendo, aggiungere l'uovo, il latte e la vaniglia. Infine aggiungere la farina e il lievito.

3. Trasferire negli stampini e cuocere in forno già caldo a 180°C per 20 minuti.

cupcakes ricetta

Nel frattempo preparare il frosting:

Sbattere il mascarpone con la nocciolata e sempre sbattendo, aggiungere il latte a filo. Guarnire le cupcakes una volta fredde servendovi di una sac à poche.

Decorate a piacere.
Ecco qualche idea:

cupcakes vaniglia e cioccolato ricetta
fiorellini di cioccolato plastico e zuccherini dorati

cupcakes san valentino cioccolato ricetta
cuori di cioccolato plastico e pezzettini di pepe rosa (la buccia non ha sapore!)

cupcakes bambini ricetta
occhi, baffoni, naso, cappello e stella in cioccolato plastico, per uno sceriffo super!

-> per chi non fosse pratico, prima della cottura, gli stampini vanno riempiti per i 2/3 dell'altezza

-> data la presenza del mascarpone, si conservano in frigo. Vanno tolti almeno una mezz'oretta prima di consumarli (nessun problema per cioccolato plastico e pasta di zucchero, rimarrano inalterati).

Allora, li proverete anche voi per i vostri bimbi??

Con questa ricetta partecipo al contest di Rigoni di Asiago "Bimbi a Tavola!"


Buona giornata!
by ogniricciouncapriccio

sabato 12 ottobre 2013

Teddy brioche: facili, veloci, buone &... cioccolatose!

Ciao a tutti! Avete presente "Rigoni di Asiago"? Ebbene, è stato lanciato da poco un contest che ha attirato la mia attenzione... Preparare un piatto per bambini usando la loro fantastica nocciolata!
Non male per tenere in allenamento la mia creatività ;)
Allora, pensa che ti ripensa, ho sfornato queste:

brioche facili orsetto

 Quale miglior modo per iniziare la giornata?

TEDDY BRIOCHE
 fast & easy!

Ingredienti per 3/4 brioche (una ricetta formato famiglia XD)
160 gr. di farina manitoba (potrebbe servirne di più)
100 gr. di farina "00"
100 gr. di acqua
2 tuorli
40 gr. di zucchero semolato
15 gr. di miele
10 gr. di burro
7 gr. di lievito di birra in polvere
3 gr. di sale
1 cucchiaino di aroma ai fiori d'arancio

Nocciolata Rigoni di Asiago
eventualmente: cioccolato plastico per decorare o zucchero a velo

teddy brioche

Procedimento:

1. Preparate il poolish: mescolate la farina "00" con il lievito. Aggiungete l'acqua, mescolate bene e coprite con pellicola trasparente (non a contatto). Lasciate riposare per 2 ore.

2. Trascorso questo tempo, unite al poolish 2-3 cucchiai di farina manitoba e mescolate (per farlo ho usato una forchetta) fino ad assorbimento. Procedete sempre in questo modo (cioè aggiungendo e mescolando uno alla volta, sino ad assorbimento), aggiungendo, nell'ordine: i 2 tuorli, poi lo zucchero, poi il miele insieme al sale e all'aroma, ancora 2/3 cucchiai di farina, poi il latte e ancora 2/3 cucchiai di manitoba. A questo punto mettete l'impasto sul tavolo e impastate con la rimanente farina.

3. Aggiungete il burro dopo averlo ammorbidito fra le mani: impastate finchè si sarà amalgamato perfettamente. Trasferite la pasta così ottenuta in una ciotola, coprite con pellicola (a contatto) e lasciate lievitare in frigo per un'oretta.

4. Togliete l'impasto dal frigo e sagomate gli orsetti: fate una pallina grande per il musetto e due piccoline che applicherete ai lati per formare le orecchie. Lasciate lievitare fino al raddoppio.

5. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti, fino a doratura. (metà altezza, forno statico, solo sotto).

6. Una volta cotte, lasciate raffreddare, poi sciogliete un po' di Nocciolata al microonde, trasferitela in una sac à poche e farcite le brioche.

7. Spolverate con zucchero a velo oppure, realizzate i dettagli, come in foto con del cioccolato plastico, andando ad attaccarli alla brioche con un po' di nocciolata.

SEMPLICEMENTE IRRESISTIBILI!

brioche orsetto al cioccolato

brioche orsetto al cioccolato

Ma quasi quasi me la mangio anch'io... in fondo, è bello sentirsi bambini ogni tanto!
Ah, dimenticavo! Conservano inalterata tutta la loro bontà per 2/3 giotni se conservati in sacchetti di plastica.

Con questa ricetta partecipo al contest di Rigoni di Asiago, "Bimbi a tavola!"


A presto!
By ogniricciouncapriccio

martedì 8 ottobre 2013

Occhi di bue

Sapete l'ispirazione? Quella ventata che vi coglie all'improvviso, così, in un momento qualunque? 
A me è arrivata semplicemente chiacchierando, quando qualcuno ha menzionato questi biscotti. Avevo già pubblicato una ricetta simile, ma volevo regalarvene una più easy, anche se altrettanto degna di merito... 

BISCOTTI OCCHI DI BUE

biscotti 

Ingredienti per 25/30 biscotti:

250 gr. di farina "00"
150 gr. di burro freddo a pezzetti
100 gr. di zucchero a velo
2 tuorli
1 cucchiaino e mezzo di estratto di vaniglia

+ confettura di albicocche
zucchero a velo

biscotti occhi di bue

Procedimento:

1. Mescolate la farina e lo zucchero a velo. Poi aggiungete la vaniglia, i tuorli e il burro freddo.

2. Impastate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formate un panetto (appiattitelo!) coprite con pellicola trasparente e ponete in frigo per almeno un'ora (io tutta la notte).

3. Stendete la pasta piuttosto sottile, ritagliate i biscotti e cuocete in forno già caldo a 180°C per 8/10 minuti.

4. Una volta freddi, appaiateli a due a due con la marmellata e poi spolverizzateli con zucchero a velo.

biscotti ricetta 

ricetta biscotti marmellata 


-> infarinate bene il piano di lavoro, la frolla è molto malleabile una volta lavorata a temperatura ambiente: vi consiglio di lavorarne piccole quantità e man mano formate i biscotti, togliete dal frigo la frolla rimanente

-> contate i biscotti: cercate di essere precise e fare un biscotto "bucato" per ogni biscotto intero

-> potete farcirli anche con la nutella!

-> al solito si sonservano nelle scatole di latta

Con questa ricetta vorrei partecipare al contest del Mulino Chiavazza: Mani in pasta - I biscotti della tradizione

Buona serata! 
by ogniricciouncapriccio

domenica 6 ottobre 2013

Croissant

Buongiorno e buona domenica a tutti!
Negli ultimi giorni non sono stata particolarmente allegra, causa nefasti avvenimenti in famiglia.
Non so voi, ma quando sono particolarmente giù o di cattivo umore, trovo sfogo nell'IMPASTARE, in particolar modo i lievitati, perchè mi tengono impegnata un bel po' di tempo...
Era da tanto che volevo provare a fare i croissant, e dopo aver visto le foto di Anice&cannella mi sono finalmente decisa a farli... 

croissant ricetta

Ho adattato la ricetta alle mie esigenze, e trovo sia ottima: l'unico consiglio che vi do se volete realizzarli è di trovare un buon burro bavarese, perchè quello normale lascia un po' di sapore... (potete anche optare per la margarina, ma io la sconsiglio vivamente).

CROISSANT

brioche

Ingredienti:

275 gr di farina "0"
170 + 125 gr di farina "00"
170 gr. di acqua
125 gr. di latte intero
100 gr. di zucchero semolato
30 gr. di burro
7 gr. di lievito di birra secco
10 gr. di sale
1 tuorlo
1 cucchiaini di estratto di vaniglia

+ 200 gr. di burro per sfogliare

brioche

Procedimento:

1. Preparate il poolish: sciogliete il lievito nell'acqua, aggiungete i 170 gr. di farina "00", coprite con pellicola trasparente (non a contatto) e lasciate riposare 1/2 ore (io 2).

2.Versate il poolish in una ciotola di vetro o ceramica con 2/3 cucchiai di farina e impastate. (Da qui ho usato una forchetta). Versate il tuorlo, il sale e  la vaniglia e mescolate fino ad assorbimento. Unite metà dello zucchero, mescolando fino ad assorbimento. Aggiungete 2 cucchiai di farina e il restante zucchero e impastate fino ad assorbimento.

3. Continuate con latte e farina, alternandoli, fino ad assorbimento (dopo il primo latte- farina iniziare ad usare le mani).

4. Aggiungete il burro, poco alla volta, sempre impastando. 

5. Mettete in una ciotola, coprite con pellicola (a contatto) e lasciate in frigo per 1 ora.

Con tanta pazienza, per questi passaggi (2-3-4) mi ci è voluta una buona mezz'ora...

6. 10 minuti prima di togliere la pasta dal frigo, estraete il burro, mettetelo tra 2 fogli di cartaforno e stendetelo a formare un rettangolo. Poi togliete la pasta e standetela di 1/3 più lunga del burro, e un po' più larga dello stesso.

7. Ora appoggiate il burro sui 2/3 inferiori della pasta, lasciando un po' di bordo; coprite il burro con la parte superiore della pasta. Sovrapponete a questa la parte coperta di burro.
Mettete in frigo per 10 minuti.

8. Poi toglietelo dal frigo e mettetelo sul tavolo, con la parte aperta a destra: picchiettatelo col mattarello per distribuire il burro. Stendete la pasta ad uno spessore di poco meno di un cm. 

9. Piegart verso il centro il terzo inferiore della pasta. Ripiegate sopra a questa il terzo superiore. Coprite con pellicola e mettete in frigo per 40 minuti.

La prima piega è fatta!

10. Riprendete il panetto e seguite per 2 volte (senza riposo) gli step 8-9-10. Dopo la terza lasciate riposare per 40 minuti.

ORA: Stendete la pasta lunga e stretta e tagliate dei triangoli, per formare i vostri croissant. Se volete cuocerli subito, metteteli a lievitare per circa 3 ore (io avevo 19/20°C) su una placca da forno, coperti con pellicola trasparente; viceversa congelateli immediatamente su un vassoio e, una volta gelati, trasferiteli nei sacchetti.(Per usarli basta toglierli dal freezer e lasciarli a temperatura ambiente fino al raddoppio, seguendo le indicazioni sopracitate.)

Cuocete in forno statico solo sotto a 190/200°C per circa 15 minuti, o comunque fino a doratura. (se volete prima di infornarli spennellateli con l'uovo e spargete un po' di zucchero... io ho preferito non farlo).

Una volta freddi spolverate con zucchero a velo.

Ah, dimenticavo....
...
ORA DOVETE MANGIARLE!!!

croissant ricetta

croissant ricetta

Ciaoooooooooooo

by ogniricciouncapriccio

mercoledì 2 ottobre 2013

Frollini bicolore romantici

Sarà che tra zucchero e vaniglia ci trascorro gran parte del mio tempo.
Sarà che odio il miele. O il marzapane. O tutto ciò che risulta eccessivamente stucchevole.
Sarà che il mio lato "dolce" ama vivere ben nascosto, dietro una maschera di imperturbabile e apparente acidità.
Sarà che da qualche parte questa dolcezza dovrà pure uscire...
Sarà che oggi... se n'è uscita così!

FROLLINI BICOLORE ROMANTICI 

ricetta biscotti


ricetta biscotti buonissimi
 Ingredienti per 20 pezzi circa
 
140 gr. di farina "00"
100 gr. di burro freddo a pezzetti
50 gr. di zucchero a velo
1 tuorlo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

colorante in gel
tagliapasta con foro centrale






Procedimento:

1. Mescolare la farina con lo zucchero a velo e formare una fontana.
2. Aggiungere il burro a pezzetti, l'uovo e la vaniglia.
3. Impastare velocemente finchè il composto risulta omogeneo.
4. Formare un panetto, dividerlo in 2 parti uguali e colorarne una col colorante in gel. 
5. Coprire i 2 impasti con pellicola trasparente e porre in frigo per almeno mezz'ora.

***

6. Riprendere i panetti, infarinare per bene il piano di lavoro e stendere la pasta. Usando un tagliapasta con foro centrale ritagliare i biscotti, avendo cura di invertire i colori del ritaglio centrale dopo averli posti sulla placca da forno.
7. Cuocere per una decina di minuti a 180°C.


ricetta biscotti bellissimi

-> Si conservano nelle scatole di latta;

-> la frolla è molto morbida, tenetevi un po' di farina per il piano di lavoro;

-> ovviamente la frolla si può congelare.

“Con questo post partecipo al contest di San Valentino di Troppotogo

Con questa ricetta vorrei partecipare al contest del Mulino Chiavazza: Mani in pasta - I biscotti della tradizione

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa COMPARTO+


Dolcissima giornata a tutti!

by ogniricciouncapriccio