sabato 6 giugno 2015

Torta allo yogurt e vaniglia con glassa al cioccolato

Trovo che sia una cosa meravigliosa potersi preparare dolci speciali da sè, in casa, con praticamente quello che c'è.
E il bello è che li puoi avere freschi, in tavola, quando vuoi.

Allora, me lo spiegate perchè esistono ricettari che ti propongono torte gigantesche o chili di biscotti che potrebbero andar bene per una famiglia con 20 figli? Ma perchè?!

Io, dato che in casa siamo in quattro e mi piace davvero tantissimo sperimentare, preferisco torte piccole, che finiscono in fretta e rimangono belle soffici. 
Anche perchè così, poi, ne posso preparare subito un'altra :D

Questa torta nasce per caso, e non necessita di particolari abilità o ingegnosi marchingegni! Due ciotole e una frusta e voilà! E la glassa che rimane morbidissima ma non cola? E che ve lo dico a fare che è buonissima... e ce la vedrei bene in vetrina *.*

Torta soffice allo yogurt e vaniglia 
con glassa al cioccolato

glassa al cioccolato ricetta

Per la torta: ingredienti per una teglia da 18 cm:
150 gr. di farina "00"
125 gr. di yogurt bianco intero a temperatura ambiente
90 gr. di zucchero semolato
1 uovo (50 gr. circa)
30 gr. di olio di semi di mais
1 bustina di lievito
i semi di mezza bacca di vaniglia o due bustine di vanillina
un cucchiaino di liquore
un pizzico di sale

Per la glassa:
100 gr. di cioccolato fondente al 52%
20 gr. di burro
20 gr. di acqua 

torta facile yogurt con glassa cioccolato

Procedimento:
1. In una ciotola mescolate lo yogurt con l'uovo, l'olio e la vaniglia.
2. A parte, in una ciotola mescolate la farina setacciata con il lievito, il sale e lo zucchero. Poi, incorporateli piano piano nella miscela di yoghurt fatta in precedenza. 
3. Preriscaldate il forno a 170°C, aggiungete il liquore all'impasto e mescolate bene, poi trasferite nella teglia da ciambella dopo averla imburrata e infornate per 30-35 minuti circa. Fate la prova stecchino.
4. Una volta cotta, lasciatela raffreddare.

torta allo yogurt facile veloce

5. Quando la torta è fredda, toglietela dalla tortiera e mettetela sul piatto da portata. Poi preparate la glassa mettendo in una tazza il cioccolato spezzettato con il burro e l'acqua, e passate il tutto al microonde a 750W per una ventina di secondi, poi mescolate: se il cioccolato non è completamente sciolto rimettetelo per altri dieci secondi, poi mescolate ancora, finchè non avrete un composto omogeneo e senza grumi, della consistenza di una crema ma non troppo fluida. Aspettate qualche minuto e poi versatela sulla torta, aiutandovi con un cucchiaio. (La cosa superfighissima di questa glassa è che si conserva fuori frigo e rimane morbida ;) ).

torta glassa cioccolato facile veloce

Spero la proverete, ne vale davvero la pena!

A presto, by ogniricciouncapriccio

mercoledì 3 giugno 2015

Biscotti con gli stampi in silicone fatti in casa, ecco come farli

Questo post non ha la pretesa di essere all'altezza di nessuna lezione di grandi maestri o altro.
Vuole soltanto essere d'aiuto a tutti quelli che, come la sottoscritta, rimangono incantati alla vista di stampini per biscotti, di quelli bellissimi, con le scritte, che promettono biscotti "professional" fatti in casa (fighissimi da regalare eh!), senza però dirti da che parte cominciare.
Ecco, che nel lungo cammino per ottenere questi biscotti, ho imparato un po' di cose, e vorrei tanto condividerle con voi: perchè adesso, chi li guarda e poi li assaggia, crede davvero che li abbia comprati.

Come si fanno i "Biscotti stampati?"
La "guida" agli stampi in silicone

biscotti stampo in silicone

N°1: LA PASTA FROLLA
Non deve per nessun motivo contenere lievito, altrimenti questo farà gonfiare la pasta in cottura, e il biscotto perderà parte della sua forma.
Potete utilizzare questa frolla al farro, oppure quella che ho usato per i biscotti in foto, con cui mi sto trovando particolarmente bene. E' fatta con:

200 gr. di farina "00"
115 gr. di burro freddo a pezzetti
75 gr. di zucchero a velo
1 tuorlo (20 gr. circa)
10 gr. di latte
un pizzico di sale
1 bustina di vanillina (o altro aroma)

Mescolate, con l'aiuto di una forchetta, lo zucchero con il burro, il sale, la vanillina. Poi aggiungete anche il tuorlo e il latte. 
Infine versate anche la farina e impastate velocemente. Compattate il tutto, formate un panetto, coprite con pellicola trasparente e mettete in frigo almeno un'ora

N°2: LO STAMPO
Lo stampo non ha nessuna particolare accortezza: deve solo essere pulito e perfettamente asciutto. Inoltre, con lo stampo non riuscirete a tagliare bene i biscotti, quindi sarà necessario utilizzare anche un coppapasta delle stesse dimensioni.

ricetta biscotti per stampi silicone

N°3: LA STAMPA
Riprendete la vostra pasta dal frigorifero, impastatela un poco per renderla morbida e lavorabile e infarinate bene il piano di lavoro. Spargete poca farina anche sopra la pasta e stendetela con l'aiuto del mattarello, fino a portarla allo spessore desiderato. 
Controllate (di nuovo!) che vi sia farina sia sotto sia sopra la pasta, cosicchè non si appiccichi allo stampo, dopodichè iniziate ad imprimere i vostri biscotti. E coppateli.

N°4: IL PASSAGGIO SEGRETO
Non appena tagliati i biscotti adagiateli su di un vassoio sul quale avrete steso della cartaforno e metteteli in freezer. Si, avete capito bene: in freezer. E lasciateceli per una decina di minuti. Nel frattempo portate il forno a 170°C (statico, sopra-sotto, io li metto circa a metà, un po' più verso l'alto).

N°5: LA COTTURA
Una volta caldo il forno, prendete i vostri biscotti, adagiateli sulla placca coperta di cartaforno e metteteli direttamente in forno per 10/15 minuti, fino a doratura. Una volta tolti dal forno aspettate un attimo a toglierli dalla placca, perchè saranno morbidi: la frolla indurisce raffreddandosi.

biscotti stampo in silicone ricetta

biscotti stampo silicone ricetta

Spero di esservi stata utile :)
Per chiarimenti non esitate a contattarmi!

By ogniricciouncapriccio