mercoledì 3 giugno 2015

Biscotti con gli stampi in silicone fatti in casa, ecco come farli

Questo post non ha la pretesa di essere all'altezza di nessuna lezione di grandi maestri o altro.
Vuole soltanto essere d'aiuto a tutti quelli che, come la sottoscritta, rimangono incantati alla vista di stampini per biscotti, di quelli bellissimi, con le scritte, che promettono biscotti "professional" fatti in casa (fighissimi da regalare eh!), senza però dirti da che parte cominciare.
Ecco, che nel lungo cammino per ottenere questi biscotti, ho imparato un po' di cose, e vorrei tanto condividerle con voi: perchè adesso, chi li guarda e poi li assaggia, crede davvero che li abbia comprati.

Come si fanno i "Biscotti stampati?"
La "guida" agli stampi in silicone

biscotti stampo in silicone

N°1: LA PASTA FROLLA
Non deve per nessun motivo contenere lievito, altrimenti questo farà gonfiare la pasta in cottura, e il biscotto perderà parte della sua forma.
Potete utilizzare questa frolla al farro, oppure quella che ho usato per i biscotti in foto, con cui mi sto trovando particolarmente bene. E' fatta con:

200 gr. di farina "00"
115 gr. di burro freddo a pezzetti
75 gr. di zucchero a velo
1 tuorlo (20 gr. circa)
10 gr. di latte
un pizzico di sale
1 bustina di vanillina (o altro aroma)

Mescolate, con l'aiuto di una forchetta, lo zucchero con il burro, il sale, la vanillina. Poi aggiungete anche il tuorlo e il latte. 
Infine versate anche la farina e impastate velocemente. Compattate il tutto, formate un panetto, coprite con pellicola trasparente e mettete in frigo almeno un'ora

N°2: LO STAMPO
Lo stampo non ha nessuna particolare accortezza: deve solo essere pulito e perfettamente asciutto. Inoltre, con lo stampo non riuscirete a tagliare bene i biscotti, quindi sarà necessario utilizzare anche un coppapasta delle stesse dimensioni.

ricetta biscotti per stampi silicone

N°3: LA STAMPA
Riprendete la vostra pasta dal frigorifero, impastatela un poco per renderla morbida e lavorabile e infarinate bene il piano di lavoro. Spargete poca farina anche sopra la pasta e stendetela con l'aiuto del mattarello, fino a portarla allo spessore desiderato. 
Controllate (di nuovo!) che vi sia farina sia sotto sia sopra la pasta, cosicchè non si appiccichi allo stampo, dopodichè iniziate ad imprimere i vostri biscotti. E coppateli.

N°4: IL PASSAGGIO SEGRETO
Non appena tagliati i biscotti adagiateli su di un vassoio sul quale avrete steso della cartaforno e metteteli in freezer. Si, avete capito bene: in freezer. E lasciateceli per una decina di minuti. Nel frattempo portate il forno a 170°C (statico, sopra-sotto, io li metto circa a metà, un po' più verso l'alto).

N°5: LA COTTURA
Una volta caldo il forno, prendete i vostri biscotti, adagiateli sulla placca coperta di cartaforno e metteteli direttamente in forno per 10/15 minuti, fino a doratura. Una volta tolti dal forno aspettate un attimo a toglierli dalla placca, perchè saranno morbidi: la frolla indurisce raffreddandosi.

biscotti stampo in silicone ricetta

biscotti stampo silicone ricetta

Spero di esservi stata utile :)
Per chiarimenti non esitate a contattarmi!

By ogniricciouncapriccio






12 commenti :

  1. Utilissimo post, ti garantisco che mi tornerà molto comodo quando farà finalmente mio uno di questi bellissimi stampini ^_^

    RispondiElimina
  2. Li sento già sciogliersi nella bocca, così deliziosi sono ! Felice giornata !

    RispondiElimina
  3. deliziosi, bravissima e grazie per i tuoi consigli!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Brava come sempre tesoro, e chissa' come erano buoni,un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissimi Giusy ;) grazie per essere sempre così gentile!

      Elimina
  5. grazie!! proverò sicuramente la ricetta... l'unico passaggio che forse non mi è chiaro: dal freezer al forno cambi il vassoio con carta forno? ne usi uno per il freezer e uno per il forno?
    Grazie e complimenti!! sono bellissimi, spero di riuscirci anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, per due motivi: la teglia del forno in freezer non entra; inoltre si farebbe condensa e vapore in forno :) poi così facendo puoi sovrapporli, sempre alternando la carta forno (altrimenti rischi che si attacchino insieme) e risparmi anche spazio!
      Sono certa che ti verranno benissimo! Aspetto la foto ;) tanti auguri di buone feste a te e famiglia, un bacio!

      Elimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI