martedì 31 dicembre 2013

Cuori di San Valentino facili e veloci

Anche quest'anno è giunto al termine... Personalmente, anche se ho sempre pensato che domani non sarà che un giorno più di oggi, ne sono felice...
Questo 2013 è stato piuttosto difficile, fatto di continui alti e bassi, tira e molla e decisioni sofferte.
Al via quindi la lista dei propositi per il nuovo anno!
Non so voi, ma la mia lista è molto breve... tanto poi, non riuscirei a seguirli tutti!
Per il 2014 vorrei solo dare il 100% di me stessa in qualunque cosa decida di fare :)
A voi, miei cari, invece, auguro un anno meraviglioso, fatto di cose belle, di persone amiche, di giornate luminose, di amore, di viaggi, di scoperte, di pace e serenità... insomma, un anno all'altezza dei vostri sogni!

La ricetta di oggi, non me ne vogliate, ma non riguarda dolci tipici o tradizionali per il cenone, anche perchè sto mangiando quantità industriali di pandoro (che adoro) e panettone (che non adoro, ma va finito se voglio cucinare, quindi -.-): è una ricetta per una ricorrenza che ben presto sarà tra il peggiore incubo dei non pratici ai fornelli... eh, sì, proprio San Valentino! Che quest'anno sarà facile facile, ma di una bontà incredibile... perlomeno se amate le creme ;)

Cuori di San Valentino, facili e veloci

ricette san valentino

Ingredienti (con queste dosi ne ho ricavati 3 grandi ma la crema è avanzata, così ho riempito i bignè!)

- 1 rotolo di pasta sfoglia pronta
- crema pasticcera:

200 gr. di latte intero
50 gr. di panna (+150 per alleggerire)
70 gr. di zucchero semolato
3 tuorli (circa 50 gr)
8 gr. di amido di mais
8 gr. di amido di riso
2 cucchiai di zucchero a velo (più o meno, dipende dai gusti)
vaniglia, semi di 1/4 di bacca

gocce di cioccolato (o fragole, lamponi...)

ricette san valentino
Procedimento:

Preparate la crema: In un pentolino mettete a scaldare il latte con i 50 gr. di panna e la vaniglia. Montate lo zucchero semolato con i tuorli, poi aggiungete gli amidi e mescolate bene. Trasferite il composto nel latte e portate a bollore. Solo quando il latte bolle e lo si vede "emergere", spegnete il fuoco e mescolate energicamente con una frusta. Trasferite la crema in una pirofila, stendetela, coprite con pellicola a contatto (altrimenti fa la crosta) e mettetela a raffreddare in frigo.

Nel frattempo preparate la sfoglia: semplicemente srotolate quella confezionata, piegatela in 2 nel senso della lunghezza e assicuratevi che aderisca bene, poi con un cutter a cuore ricavate tanti cuori in numero pari, bucherellateli e cuoceteli a 200°C per i primi 5 minuti e per altri 5 a 180°C in forno statico, soprasotto.
Una volta cotti, lasciateli raffreddare.

Riprendete la crema, e sbattetela per bene, finchè torna cremosa.
A parte montate la panna con lo zucchero a velo, poi inglobatela nella crema.
Trasferitela in una sac à poche e partite all'assemblaggio!
Mettete un cuore di sfoglia, fate uno strato potente di crema, mettete un po' di gocce di cioccolato, coprite con un altro cuore e volendo con altra crema e gocce di cioccolato!

ricette san valentino

ricette san valentino

ricette san valentino

Il bello di questo dolce secondo me è la sua versatilità: si può mettere il cioccolato così come inserire nella crema la frutta fresca; si possono fare molti più strati semplicemente usando una pasta sfoglia molto sottile; la crema pasticcera può essere aromatizzata al limone o fatta totalmente al cioccolato; la decorazione può essere variata, per esempio bucando il cuore che sta in cima e riempiendo il buco di crema...
Insomma, potete proprio prendere il/la  vostro/a ragazzo/a per la gola!!!

ricette san valentino

ricette san valentino

Consiglio: preparatele due orette prima di mangiarle e conservate in frigo fino a mezz'ora prima... oppure divertitevi ad assemblarli in due!!!

Con questa ricetta partecipo al contest "I dolci del cuore"

Ancora tanti auguri a tutti, ci sentiamo l'anno prossimo!

Bye bye, ogniricciouncapriccio

giovedì 19 dicembre 2013

Torta Natalizia

Buonasera! 
Quest'oggi sono felice di presentarvi il primo dolce in spirito natalizio che ho realizzato :)
Non ha assolutamente niente di tradizionale ma, in fondo, a volte è bello cambiare, no?

torta ricetta

TORTA NATALIZIA

torta ricetta
Ingredienti per la base, dimensione 16 cm. circa:
50 gr. di farina
50 gr. di fecola di patate
50 gr. di olio di semi
50 gr. di zucchero
1 uovo
8 gr. di lievito
1 cucchiaino di aroma ai fiori d'arancio

Bagna: latte q.b.

Farcitura:
confettura di albicocche q.b.
60 gr. di panna fresca
80 gr. di cioccolato bianco
7-8 gocce di olio essenziale al limone

Copertura:
100 gr. di cioccolato fondente
150 gr. di panna fresca
70 gr. di mascarpone
1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
biscotti tipo pavesini (2 pacchetti circa)


torta ricetta

Procedimento:

Preparare la base: montate le uova con lo zucchero, poi aggiungete l'aroma e l'olio e infine le farine setacciate con il lievito. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 20 minuti circa. Fate raffreddare.

Farcitura: Preparate la ganache: fate bollire la panna, toglietela dal fuoco,  versate il cioccolato spezzettato e mescolate bene finchè è completamente sciolto. Aggiungete l'olio essenziale e mescolate. Fate raffreddare e poi montate con le fruste finchè diventa gonfio.
Dividete la base in 2, bagnate entrambe le parti col latte. Sulla parte sottostante stendete un velo di marmellata. Poi stendete la ganache e ricomponete la torta.

Copertura: Preparate la ganache: Fate bollire la panna, togliete dal fuoco e versate il cioccolato spezzettato: mescolate bene, finchè è completamente sciolto, poi lasciate raffreddare. Montate anche questa con le fruste.
Usatela per stuccare la torta: cercate di ricoprirla con uno strato liscio.
Sui bordi applicate i biscotti, mentre guarnite la suerficie con ciuffi di ganache e crema al mascarpone, preparata mescolando panna montata zuccherata e mascarpone. Decorate a piacere (in foto: ciliegie candite, zuccherini e decorazioni in pasta di zucchero).

torta ricetta

Bella, no?

torta ricetta

Con questa ricetta partecipo al contest di Deliziandovi.it "Christmas time"

http://www.deliziandovi.it/2013/12/9-contest-christmas-time/

Buona serata a tutti!
By ogniricciouncapriccio

sabato 14 dicembre 2013

Mega Brioche con gocce di cioccolato

Ma ciao a tutti! Come state?
Spero che questi giorni stiano trascorrendo in serenità, nell'attesa delle tanto amate festività natalizie ;)
Ieri ho finalmente fatto l'albero e... non solo!
Ho preparato una piccola coccola energetica per questa mattina...

MEGA BRIOCHE CON GOCCE DI CIOCCOLATO,
 sofficissima!
brioche al cioccolato

Ingredienti:
per il "preimpasto"
100 gr. di acqua
100 gr. di farina "00"
1 bustina di lievito di birra
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di zucchero

Per l'impasto:
140 gr. di farina "00"
140 gr. di farina manitoba
120 gr. di zucchero semolato
100 gr. di latte
100 gr. di burro
2 tuorli
2 cucchiai di estratto di vaniglia

Procedimento:

Preparate il preimpasto: mescolate la farina con il lievito e lo zucchero. Aggiungete l'acqua e il miele e mescolate bene. Coprite con pellicola trasparente (non a contatto) e lasciatelo lievitare per 2 orette al caldo.

Per l'impasto: 
1. Mettete il latte in un pentolino col burro e fatelo sciogliere, poi lasciate intiepidire il tutto.
2. Versate il lievito in una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero e la vaniglia. Con l'aiuto di una forchetta mescolate fino ad assorbimento. Procedete nello stesso modo per gli ingredienti, nell'ordine: i tuorli, un po' di farina alternata al latte. Quando con la forchetta è difficile da lavorare, è il momento di usare le mani ;)
3. Impastate bene su una spianatoia finchè l'impasto risulta liscio, poi mettetelo in una ciotola, coperto con pellicola trasparente (a contatto) e lasciatelo lievitare fino al raddoppio (da me due ore vicino al calorifero).
***
4. Riprendete l'impasto, stendetelo fino ad ottenere un rettangolo, spargetelo di gocce di cioccolato e arrotolatelo. Poi, dividetelo a meta con un coltello e tagliatelo nel senso della lunghezza. Attorcigliate fra loro le due parti e date una forma circolare (o quella che vi piace).
5. Cuocete a 180°C per 40 minuti circa (forno statico solo sotto per i primi 35 min, sopra e sotto gli ultimi 5).
6. Una volta fredda spolverate con abbondante zucchero a velo.
Qua la mia, era ancora tiepida all'interno... una bontà!

brioche al cioccolato soffice

brioche al cioccolato

brioche al cioccolato soffice

brioche al cioccolato soffice

- si conserva per 2/3 giorni se chiusa in sacchetti di plastica
- volendo si possono fare delle brioche piccole, con lo stesso procedimento ma 15/20 minuti di cottura 

Buona serata a tutti!

by ogniricciouncapriccio

domenica 8 dicembre 2013

Baiocchi fai da te

Allora... siete già alle prese con regalini, addobbi, alberi e presepi?
Io quest'anno lo confesso, ho posticipato...  Dopo aver fatto un weekend lontano da casa non avevo proprio voglia di mettermi a fare l'albero!!! Dovevo recuperare il tempo perduto per cucinare ;)
Stavo poi pensando ai biscotti da regalare, e mi sono resa conto che sto diventando monotona...
Allora ho pensato che forse...

biscotti nutella

Baiocchi fai da te

biscotti da regalare Ingredenti per una trentina di baiocchi:

250 gr. di farina "00"
150 gr. di burro
100 gr. di zucchero a velo
2 tuorli
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale

crema spalmabile alle nocciole q.b.





Procedimento:

1. Preparare la frolla: in una terrina mescolare farina, zucchero e sale.

2. Aggiungere i tuorli e l'estratto di vaniglia e mescolare un po'.

3. Versare anche il burro a pezzetti e lavorare velocemente fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Appiattitelo un po', poi copritelo con pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo almeno un'oretta.

4. Riprendete la pasta, mettete un po' di farina sul piano da lavoro e stendetela piuttosto sottile (tenete presente che dovrete appaiare due biscotti). Ricavate dei cerchietti (io ho usato un bicchierino da grappa) e adagiateli sulla placca da forno.
Incidete dei cerchietti più piccoli sulla superficie servendovi di un tappo di una bottiglia d'acqua e all'interno 5 buchini con il retro di uno spiedino. Cuocete a 180°C per 8 minuti circa. 

5. Lasciateli raffreddare, poi appaiateli a due a due con la crema alla nocciola.

Enjoy!

biscotti da regalare

TIPS:

- Lavorate poco la frolla dopo averla tolta dal frigo: più è fredda e meglio mantiene la forma. Per questo, volendo, potete passare in frigo i biscotti prima di cuocerli.

- Se necessario, una volta cotti, ripassate i buchi.

- NON sono identici ai baiocchi: troppe ricette circolano sul web che niente hanno a che vedere coi noti biscotti da Gdo. E non parlo solo dei baiocchi ;)

baiocchi ricetta

Buona serata,

by ogniricciouncapriccio

martedì 3 dicembre 2013

Chocolate chips cookies #2

Questi giorni li sto vivendo come se fossi nella pubblicità della Fiesta.
Ma un salto veloce per lasciarvi una ricettina ci voleva...
Ricetta del maestro Santin, modificata nel procedimento e resa decisamente più veloce! Risultato ugualmente buono, regalo perfetto e soprattutto gradito ;)

CHOCOLATE CHIPS COOKIES
una ricetta di Maurizio Santin

biscotti al cioccolato ricetta

Ingredienti:

370 gr. di farina "00"
250 gr. di cioccolato fondente a pezzi
200 gr. di burro morbido
200 gr. di zucchero semolato
1 uovo e un tuorlo
5 gr. di lievito in polvere
2 gr. di bicarbonato
1 pizzico di sale 
2 cucchiaini di essenza di vaniglia

biscotti al cioccolato ricetta

Procedimento:

1. Con una spatola lavorare il burro con lo zucchero, il sale e la vaniglia.

2. Aggiungere l'uovo e il tuorlo e amalgamarli bene all'impasto.

3. Aggiungere anche la farina, il bicarbonato e il lievito, lavorando fino ad ottenere un composto omogeneo. Incorporate le gocce di cioccolato.

4. Coprite l'impasto e lasciatelo riposare mezz'ora in frigo, poi riprendetelo, formate delle palline, schiacciatele a dare la forma del biscotto, adagiateli sulla placca coperta di cartaforno e cuoceteli a 180°C per 12/15 minuti.

biscotti al cioccolato ricetta

biscotti al cioccolato ricetta

Buona giornata!
By ogniricciouncapriccio

giovedì 28 novembre 2013

Tutorial biscotti decorati con pasta di zucchero

Ciao a tutti!
Quest'oggi vi posto il mio primo tutorial fotografico!
Riguarda i biscottini decorati con la pasta di zucchero, ve li ricordate?
Secondo me sono un'ottimo regalino homemade&low cost, nonchè una valida alternativa per addobbare l'albero di Natale!

Per realizzarli vi servono solo due mani, un coltello e un pennellino... Enonditechenonliaveteincasa!!!

Spero vi piacciano :D

TUTORIAL BISCOTTI DECORATI CON PASTA DI ZUCCHERO

biscotti decorati con pasta di zucchero tutorial

Ingredienti: pasta di zucchero (ricetta qui) , biscotti tipo frollini (ricetta qui), marmellata o nutella o dulce de leche

tutorial pdz

1. Scegliere un cutter più piccolo del biscotto.
2. Preparare una pallina di pasta di zucchero del colore desiderato.
3. Stenderla sottile.
4. Ritagliare la formina col cutter.
5. Stendere un velo di marmellata/nutella/dulce de leche sul biscotto.
6. Adagiare la pasta di zucchero e farla aderire bene.



tutorial pdz

1. Preparare una pallina di pasta di zucchero, molto più piccola della precedente.
2. Stenderla a salsicciotto.
3. Appiattire il salsicciotto.
4. Prenderlo da un capo e schiacciare 2/3 volte la parte superiore.
5. Iniziare ad arrotolare fin dove avete assottigliato il lato superiore.
6. Schiacciate la parte sopra e arrotolate fino ad esaurire la pasta.
7. Infine portate verso l'esterno i petali con l'aiuto di un coltello.


tutorial pdz

1. Preparate 3/4 roselline.
2. Bagnate poco un pennellino e usatelo per bagnare la base, dove andrete ad incollare la rosa.
3. Adagiate la rosa e premete leggermente per farla aderire.
4. Continuate fino al risultato desiderato.

tutorial pdz

1. Per le foglie: prendete una pallina di pasta di zucchero verde grande quanto mezza rosa.
2. Stendetela sul vostro indice, dandole una forma ovale.
3. Schiacciatene le estremità
4. Passate un po' d'acqua sulla base e adagiatevela. Con un coltello appuntito disegnate le venature.
5. Inserite i restanti elementi (fiori/foglie, se volete).

tutorial pdz

1. Come per la foglia si possono realizzare altre forme, come un cuoricino: è sufficiente partire da un ovale, schiacciare una sola estremità e praticare un incisione sul lato opposto a questa.
2. Se volete, dopo aver applicato tutti gli elementi, con l'aiuto di un pennellino, passare un po' di colorante in polvere glitterato.

biscotti decorati con pasta di zucchero
 
Ora basta lasciarli asciugare una notte, impachettarli e il gioco è fatto!

Buona serata a tutti!
by ogniricciouncapriccio

giovedì 21 novembre 2013

Macarons... la ricetta!

Ci sono "quei" momenti.
Quelli in cui vedi un dolce e te ne innamori perdutamente.
Schiacciando il naso su una vetrina di pasticceria. O "entrando" nello schermo del computer per ammirare una di quelle fiabesche foto di pinterest.
E pensi: lo devo assolutamente provare a fare.
Magari mi riesce!
E con tutto l'ottimismo della galassia inizi: cerchi la ricetta, ma non una qualunque, ne vuoi una che sia una garanzia di successo.
Per questa, io scelgo Montersino. Così sono certa che, in caso di risultato disastroso, la colpa sarà al 100% della mia imbranataggine.
Cominciamo: ingredienti sul tavolo, pesati e setacciati.
Preparo l'impasto. Piano, con calma, seguendo alla lettera la ricetta.
Viene perfetto, denso al punto giusto. Non avevo dubbi, mi fido ciecamente del Maestro.
E' fatta, penso: li devo solo cuocere. Ecchessaràmmai?
Prima teglia: inforno, seguo la cottura abbassando la temperatura al momento giusto e quando sono pronti quasi mi commuovo: sono perfetti.
Allora, parto, superfelicissima con la seconda teglia.
Malauguratamente decidendo di iniziare a lavare i piatti mentre questa seconda cuoce.
Tic-tac.
Passano due minuti di troppo prima che io mi ricordi di abbassare la temperatura.
Ed ecco che il mio sentirmi ultrasupermegafaighissima scema. In un istante.
Masse informi, esplose. Chiazze colorate, piene di crepe. Che a tutto assomigliano, ma niente hanno dei macaron.
Ho una stretta al cuore. 
Continuo la cottura, sperando nel sapore.
E almeno su quello, niente da dire.

macarons ricetta

macarons ricetta

Macarons
una ricetta di Luca Montersino

macarons ricetta

Ingredienti:

350 gr. di zucchero a velo setacciato
215 gr. di farina di mandorle setacciata
190 gr. di albumi a temperatura ambiente
90 gr. di zucchero semolato
30 gr. di farina debole ("00") setacciata
coloranti alimentari q.b.

macarons ricetta

macarons ricetta

Procedimento:

1. Montare gli albumi con lo zucchero semolato, come nella preparazione delle meringhe.

2. A questo punto, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto, incorporate, nell'ordine: lo zucchero a velo, la farina di mandorle e la farina "00".

3. Dividete il composto e date ad ogni parte il colore che desiderate.

4. Trasferite il composto in una sac à poche e disponetelo a piccoli mucchietti sulla teglia dopo averla rivestita con cartaforno.

5. ATTENZIONE: Cuocete a 180°C per i primi due minuti e proseguite la cottura a 150°C per 10-12 minuti (forno statico, solo sotto, teglia in mezzo).

Farcitura: io avendo sbagliato non ho preparato la ganache, altrimenti mi sarebbe certamente avanzata... ho optato per il dulce de leche.... salandolo! Noooot bad :)
A voi, che sarete certamente più bravi consiglio una ganache al cioccolato bianco aromatizzata al gusto che più vi piace!

macarons ricetta

macarons ricetta

E... il mio piccolo disastro!


Baci a tutti!
By ogniricciouncapriccio

sabato 16 novembre 2013

Torta cioccolatosa supersoffice e senza burro!

Niente burro.
Ma, questa volta, ho aspettato a dirlo.
Prima l'ho sottoposta ai miei scrupolosi assaggiatori.
E solo dopo gli elogi per l'incredibile sofficità, ho "sputato il rospo".
Ma nessuno ci crede ancora adesso.

Ma voi vi fidate, vero?

Torta cioccolatosa supersoffice senza burro

torta veloce al cioccolato senza burro ricetta

Ingredienti

200 gr. di cioccolato fondente
150 gr. di yoghurt greco
100 gr. di zucchero
70 gr. di fecola di patate
2 uova
50 gr. di farina "00"
30 gr. di olio di semi di mais
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
1 bustina di lievito
una tazzina da caffè di riccioli di cioccolato bianco

Procedimento

1. Preriscaldate il forno a 180°C. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e lasciatelo intiepidire.
2. Separate i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con lo zucchero, finchè diventano chiari e spumosi.
3. Aggiungete al composto lo yoghurt e sbattete fino a completo assorbimento. Fate lo stesso col cioccolato fuso.
4. Ora, continuando a sbattere aggiungete prima la vaniglia, poi la fecola, il lievito, l'olio e la farina.
5. Montate a neve gli albumi e incorporateli al vostro impasto mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.
6. Trasferite in una tortiera, livellate bene, cospargete col cioccolato bianco e cuocete per 30 minuti circa (fate la prova stecchino!)

torta al cioccolato veloce ricetta

-> l'impasto prima di andare in forno risulta molto denso: non vi preoccupate, è così che deve essere!

A presto miei cari!
by ogniricciouncapriccio

martedì 12 novembre 2013

Biscotti decorati con Pasta di zucchero e... un anno insieme!

Un anno. 
Un anno con voi.
E' già trascorso un anno.
Velocissimo. Fugace. 
Un anno fatto di tanti avvenimenti, di nuovi incontri, nuove amicizie, di belle persone che ti fanno sentire il loro incondizionato appoggio. 
Ma fatto anche di cose lasciate e perse, di persone a cui ho detto addio, di momenti che mai avrei voluto vivere.

Ricordo la sera in cui ho scritto il mio primo post, il silenzio in famiglia al rigurado per ben 6 mesi, le foto rubate a quei quattro dolci che misteriosamente si moltiplicavano di settimana in settimana, il supporto delle poche amiche che ne erano a conoscenza e l'entusiasmo dell'ormai ex fidanzato.

Da persona testarda, ambiziosa, che vuole fare la dura, ma che in realtà si scioglie letteralmente per poco, non so davvero da che parte iniziare a ringraziare ogni singola persona che visita, anche solo un attimo, il blog: per me, oramai lo sapete, è un modo meraviglioso per condividere ciò che amo fare, e voi siete la linfa vitale: un incommensurabile spunto, nonchè stimolo a migliorarsi. 

Da chi i dolci li mangia con gli occhi, a chi sta ad analizzare al centigrammo la ricetta, a chi si conta mentalmente le calorie, a chi non rinuncia al piacere della buona tavola: a tutti grazie per la fiducia che mi date ogni giorno!

Per festeggiare, oggi, vi presento questi biscottini decorati con pasta di zucchero: non tanto difficili quanto possono apparire, sono stati realizzati semplicemente con un tagliabiscotti, un coltello appuntito e un sabato sera disimpegnato XD

pasta di zucchero ricetta

pasta di zucchero ricetta

biscotti decorati

pasta di zucchero

Per la frolla -> Ricetta qui
Collante fra biscotto e pasta di zucchero: dulce de leche
I puntini sono in glassa reale (prossimamente)
Il resto...
Pasta di zucchero

Ingredienti:

450 gr. di zucchero a velo (+ 125 gr. circa per il piano di lavoro)
30 gr. di miele
30 gr. di acqua
20 gr. di glucosio
15 gr. di burro
2 fogli di gelatina
qualche goccia di succo di limone

Procedimento:

1. Ammollare la gelatina nell'acqua per 10 minuti. Nel frattempo setacciare lo zucchero a velo in una ciotola capiente.
2. In un pentolino mettere la gelatina con l'aqua, il miele, il glucosio, il burro e sciogliete il tutto a fiamma bassa (bassissima! se lo portate a bollore sarà da buttare!!): il risultato dev'essere simile all'acqua.
3. Versate sopra lo zucchero 3/4 gocce di limone  e il composto liquido e impastate energicamente finchè avrete un unico ammasso di zucchero, ancora un po' appiccicoso.
4. Mettete il vostro impasto sul tavolo dopo aver cosparso il piano con dello zucchero a velo e impastate, aggiungendo zucchero a velo, finchè la pasta non sarà più appiccicosa.

-> Conservazione: la pasta va coperta con pellicola trasparente e conservata in un barattolo di vetro o in un contenitore tipo tupperware. Si conserva in dispensa, anche per mesi.

pasta di zucchero

CONSIGLI

-> Se dovete usarla su una torta, come collante non usate creme ad alta base acquosa, altrimenti la pasta si luciderà. 
-> Se la torta che avete ricoperto va in frigo, non c'è nessun problema, la pasta di zucchero si mantiene perfettamente.
->Se doveste preparare molte decorazioni, potete iniziare alcuni giorni prima e lasciarle asciugare, in modo tale da doverle solamente applicare.
-> Per la colorazione della pasta di zucchero consiglio i COLORANTI IN GEL.
-> Se avete altre domande, chiedete pure!!!
pasta di zucchero

pasta di zucchero

pasta di zucchero

biscotti decorati da regalo

SE SIETE INTERESSATI AL TUTORIAL, SCRIVETELO E PROVVEDERO' A REALIZZARLO!

Vi abbraccio forte, uno ad uno!
Vostra, ogniricciouncapriccio