venerdì 3 giugno 2016

Pasticcini da vetrina

Se addolcire amici e parenti preparando dolci, fosse uno sport, beh... l'agonismo di certo farebbe per me. Ogni giorno ed a qualsiasi ora.
Perché per me non esiste niente di meglio se non riuscire a creare ed immortalare piccole bellezze come questi pasticcini.
E rimirarli a lungo, perché è quasi peccato mangiarli.
Per poi scoprire, però, che quest'ultima opzione è anche meglio: il gioco delle consistenze fa gioire il palato.
E allora via, tutti in cucina, che la dieta la fate domani!

Pasticcini di frolla 
con crema mascarpone e nutella

pasticcini ricetta frutti di bosco

Ingredienti per 20 tartellette (stampo da mini muffin*)
125 gr. di farina "00"
75 gr. di burro 
50 gr. di zucchero a velo
1 tuorlo
1 pizzico di sale 
2 gr. di cacao amaro
i semi di un quarto di bacca di vaniglia

Per la crema 
150 gr. di mascarpone
75 gr di nutella

Per decorare
frutti di bosco

1. Preparate la frolla: lavorate il tuorlo con lo zucchero, poi aggiungete i semi della vaniglia e il burro. Infine aggiungete la farina con il sale ed il cacao setacciato. Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo.
2. Non procedete con un riposo diretto (a meno che la pasta sia proprio caldissima), ma, per velocizzare, stendete direttamente la frolla tra due fogli di pellicola, coppatela con un coppapasta* e inseritela negli stampi. Dopodichè bucherellatela e solo allora passatela in frigorifero una mezz'oretta.
3. Cuocete poi le tartellette in forno già caldo a 170°C per 10-12 minuti (passatele direttamente dal frigo al forno). Poi lasciatele raffreddare.

frolla ricetta

crostate di frolla

4. Preparate la crema lavorando con la frusta il mascarpone, lasciato una decina di minuti a temperatura ambiente, con la nutella. Dopodichè travasetelo in una sac à poche con beccuccio a stella e farcite i gusci di frolla. 
5. Guarnite con i frutti di bosco e spolverate con lo zucchero a velo.

pasticcini crema frutti di bosco

crostatine crema nutella e mascarpone

Note:

* ho utilizzato uno stampo da minimuffin (quelli da 24), e avuto cura che il diametro del coppapsta fosse maggiore, affinché si riuscissero ad avere i bordi alti

- Lavate ed asciugate accuratamente i lamponi, altrimenti rilasciano acqua. Io li ho riempiti di gocce di cioccolato fondente per rendere il tutto più goloso, e devo dire che la cosa è stata moooolto apprezzata.

- La quantità di crema è precisissima, praticamente non avanza nulla

- Il cacao della frolla può essere omesso o aumentato fino a 12 gr. a seconda dei gusti

- NON è necessario imburrare gli stampini

Spero la ricetta vi sia piaciuta e vi porti un po' fra i colori dell'estate ;)

Bacioni,
Ogniricciouncapriccio

5 commenti :

  1. ..non sai come vorrei abitarti vicina..

    RispondiElimina
  2. Che delizie, sono perfetti e sicuramente buonissimi!

    RispondiElimina
  3. complimenti! hai creato dei dolcetti elegantissimi e perfetti, degni della vetrina della migliore pasticceria!

    RispondiElimina
  4. Ciao :) oggi ho piacevolmente fatto la scoperta del tuo blog. Complimenti, è carinissimo! E da quanto ho visto, non solo abbiamo la passione per la cucina in comune, ma siamo anche entrambe ricce! E' un piacere averti scoperta e fare parte da oggi del tuo gruppo di followers! :)
    Baci!

    RispondiElimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI