mercoledì 12 dicembre 2012

Baci di dama

Eccomi qua, un mese dopo l'apertura del blog (grazie a chi lo segue!), a postare, come promesso, le ricette dei biscottini che ho regalato.
La prima sarà quella dei baci di dama, i tipici dolcetti piemontesi. Sono veramente facili da preparare, non richiedono troppi ingredienti e assicurano l'approvazione dei commensali!
L'unica pecca dei miei: la prima volta mi sono venuti veramente enormi, nonostante prima di infornarli avessero dimensioni accettabilissime (e nella ricetta non ci sia lievito)... tenetelo presente se la provate!

Baci di dama 

ricetta baci di dama
baci di dama fatti con mandorle non pelate tritate finissime

Ingredienti:
Nelle stesse quantità:
  • Burro freddo
  • Farina "00"
  • Zucchero semolato
  • Farina di mandorle
 +
        Un pizzico di sale
        Cioccolato fondente


Procedimento:
Mettete la farina, lo zucchero, la farina di mandorle e il pizzico di sale in una terrina e mischiateli. Poi aggiungete il burro freddo a pezzetti ed iniziate a lavorare il tutto come se steste preparando una frolla. 
Fate riposare la pasta in frigo per qualche ora avvolta in pellicola trasparente (per sicurezza l'ho fatta il giorno prima).
Ora prendete la vostra pasta e fate delle palline, più o meno tutte delle stesse dimensioni - a occhio, dai, si deve vedere che sono homemade! -, che andrete ad appoggiare su una placca da forno su cui avrete precedentemente steso della carta forno.
Infornate a 170°C (forno elettrico stavolta!!) per un quarto d'ora circa.
Una volta cotti e raffreddati, appaiateli a 2 a 2 "incollandoli" col cioccolato fondente fuso a bagnomaria, aiutandovi con un cucchiaino.
Fate raffreddare e... GnaM! Lasciatevi tentare...

*io ho fatto 250 gr per ogni ingrediente e mi sono venuti c.a. 40 baciONI, usando più o meno 150 gr di cioccolato...

bicotti
baci di dama, al secondo tentativo perfetti! -con farina di madorle-

A prestissimo con nuove idee ;)                       by ogniricciouncapriccio



2 commenti :

  1. Ciao!!grazie mille!!ci provo e ti faccio sapere!!ma se non ho la farina di mandorle...secondo te vengono lo stesso!? Baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima!
      Certo, la farina di mandorle si può sostituire tranquillamente con le mandorle o le nocciole tritate, che li renderanno anche più gustosi! L'unico problema in questo caso è renderle finissime... (ti consiglio di metterle nel mixer con lo zucchero, anche se rimarranno di certo dei pezzettini)
      Attendo il risultato!!! A presto, un abbraccio!

      Elimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI