venerdì 15 aprile 2016

Panbrioche multicereali, la ricetta con lievito madre

Ciao a tutti! 
Come state? In questi giorni, lo confesso, ho tantissime cose per la testa e sto sperimentando parecchio, per cui non ho ancora trovato il modo e il tempo di fotografare e scrivere le ricette come si deve.
Come avrete visto su fb, sono da poco ritornata in possesso di pasta madre, grazie ad un gruppo di ragazzi gentilissimi che stanno portando avanti un progetto per l'università che riguarda proprio questo tema e la sua condivisione (nel gergo "spaccio").

Quindi, eccomi qui, presissima a pasticciare: che nei miei 24 anni ho avuto il coraggio di veder nascere e crescere (e pure morire, sì) due volte il licoli (che lo so, ce ne vuole) e anche una pasta madre, abbandonati poi a causa degli impegni universitari (concedetemelo, sapete come vivo), nonostante la grande soddisfazione che questo genere di lieviti riesce a dare, non solo a livello di aroma del prodotto ma anche e soprattutto a livello di digeribilità dello stesso. 
E proprio per questo ho dato il via ad una produzione quotidiana di pane, crackers, brioches, grissini (apprezzatissimi!) con ogni tipo di farina, per testare la forza e le tempistiche del mio lievito, e creare poi un memorandum qua sul blog che possa esservi (ed essermi, perchè - e ditemi che non sono l'unica a farlo!- io le mie ricette non me le ricordo e le vengo a leggere qui) utile qualora vogliate cimentarvi con questo tipo di lievito.

Tra i primi esperimenti ho provato questa ricetta di Valentina, apportando qualche modifica per renderla adatta ai gusti della famiglia. Promossissima e straconsigliata :D

Panbrioche multicereali a lievitazione naturale

brioche integrale ricetta

Ingredienti per due stampi da plumcake usa e getta
250 gr. di farina multicereali
160 gr. di latte intero
75 gr di lievito madre al raddoppio (rinfrescato da 3/4 ore)*
90 gr. di zucchero di canna 
50 gr. di burro
12 gr. di fiocchi di patate (quelli per fare il purè)
1 tuorlo (20 gr. circa)
4 gr. di sale fino
+
albume per lucidare
granella di zucchero 

* in alternativa potete fare una biga con 50 gr. di farina, 25 di acqua e 2 gr. di lievito di birra e usarla al raddoppio

panbrioche lievito madre ricetta

Procedimento
1 - Mettete nella ciotola dell'impastatrice la farina, il lievito, lo zucchero, i fiocchi di patate, il tuorlo e metà del latte.
2 -Fate girare ed aggiungete il restante latte a poco a poco, facendolo assorbire lentamente.
3 -Quando l'impasto incomincia a prendere corda, aggiungete il sale e fate girare finchè sarà liscio ed omogeneo. Infine aggiungete il burro a temperatura ambiente, facendolo assorbire in più volte.
4- Trasferite l'impasto in una ciotola, mettetelo in frigo per un'oretta, poi porzionatelo facendo delle palline e adagiandole nello stampo, che andrete a coprire con della pellicola.
5- Mettete a lievitare in luogo tiepido, fino al raddoppio (io forno con lucina accesa, per tutta la notte -> 8 h).
6- Una volta lievitato, spennellate con l'albume, spargete la granella sulla superficie e infornate in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti. Poi fate raffreddare su una gratella.

brioche integrale ricetta

panbrioche lievito madre ricetta

brioche integrale ricetta

panbrioche sofficissimo ricetta

brioche lintegrale sofficissima ricetta

E talmente soffice che abbiamo fatto fatica a tagliarlo decentemente per fare le foto... 
Comunque uno è sparito in un nanosecondo... fortuna (mia, per le foto) ne sono venuti due con questa ricetta! :D

A presto,
ogniricciouncapriccio 

4 commenti :

  1. Complimenti è una meraviglia questo panbrioche, splendidamente lievitato e invitante!

    RispondiElimina
  2. mi piacerebbe un sacco avviare una produzione come la tua, sai? questo panbrioche ha un aspetto delizioso, complimenti!

    RispondiElimina
  3. io al lievito madre ci rinuncio, sei bravissima!!!!hai creato una meraviglia!!!Non ti andrebbe di mandarmela al mio contest "Festeggia con me?"""Ti aspetto, ci conto!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Ha davvero un aspetto bellissimo e non vedo l'ora di gustarmi i tuoi prossimi esperimenti con la nuova pasta madre ^_^
    Bravissima e felice we di impasti ^_*

    RispondiElimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI