domenica 25 maggio 2014

Torta per la cresima

Buonasera!!!
Questo weekend è stato decisamente uno sprazzo di sole fra la pioggia :)
Un po' di coincidenze fortuite e un impegno importante: cresima e comunione di mio fratello!
Potevo non preparargli la torta?! Ovviamente no... secondo i suoi gusti, e secondo i miei tempi, quindi  una roba piuttosto veloce ma buonissimissimissima... Provatela, non ve ne pentirete!

TORTA VANIGLIA E LIMONE
per una cresima speciale

torta decorata ricetta

Base: torta al mascarpone
Bagna al limone
Farcitura: Crema pasticcera
Copertura: chantilly francese

torta decorata

Base, ingredienti per una teglia da 24 cm
250 gr. di mascarpone a temperatura ambiente
250 gr. di farina "00"
170 gr. di zucchero semolato
1 uovo a temperatura ambiente
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
la buccia grattuggiata di un limone

Procedimento:
1. Preriscaldare il forno a 180°C. Imburrare e infarinare la tortiera.
2. Sbattere il mascarpone con lo zucchero. Aggiungere l'uovo e la buccia del limone e sbattere fino ad ottenere un composto omogeneo. Fare altrettanto con la farina, il lievito e il sale.
3. Trasferire nella tortiera e cuocere per circa 40 minuti.

torta decorata

Bagna: Portare a bollore in un pentolino 1 bicchiere d'acqua, il succo di un limone  e 3 gocce d'olio essenziale al limone.

Crema pasticcera, ingredienti:
200 gr. di latte intero
70 gr. di zucchero
3 tuorli a temperatura ambiente
50 gr. di panna fresca
8 gr. di amido di riso
8 gr. di amido di mais
1/2 bacca di vaniglia

Procedimento:
1. In un pentolino versare il latte con la panna e i semi della vaniglia. Mettere sul gas a fuoco basso.
2. A parte sbattere lo zucchero con i tuorli. Poi aggiungere gli amidi setacciati e fare altrettanto. Trasferire il tutto nella padella, alzare il gas e NON MESCOLARE finchè il latte bolle. Solo quando vedete il latte emergere dalle pareti mescolate con una frusta, spegnete il fuoco, trasferite in una pirofila e coprite con pellicola trasparente a contatto.
4. Passate 5 minuti in freezer e poi in frigo.

Chantilly francese: Montare 450 gr. di panna con 90 gr. di zucchero semolato (1/5 del peso della panna).

Assemblaggio: Tagliare la torta, una volta fredda, in 2 parti: bagnare le due metà, versare su quella inferiore la crema pasticcera dopo averla sbattuta, avendo cura di lasciare mezzo cm dal bordo. Coprire con l'altra metà. Armarsi di sac à poche e chantilly e... divertirsi! :D

decorazioni torta panna

torta a strati fai da te

e una volta tanto, si vede anche la pasticcera XD


Buona settimana a tutti!

20 commenti :

  1. 6 dolcissima e sempre + brava :-D Complimenti e tantissimi auguri anche al tato ^_^
    Buon inizio settimana tesoro <3
    ps: 6 anche bellissima :-DDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo!!! <3 <3 <3 Buona settimana anche a te :)

      Elimina
  2. Ciao! Scopro ora il tuo blog che seguirò con molto piacere!! La tua torta è molto bella e promette sicura bontà! Auguri al tuo fratellino e complimenti anche per il viso dolce e carino che hai!
    Un caro abbraccio
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gentile Annalisa! Grazie per le belle parole e... benvenuta! Un abbraccio forte :D

      Elimina
  3. cara Laura questa torta è davvero deliziosa

    RispondiElimina
  4. Sei deliziosa come la tua torta bravissima cosi belle le torte io non le so fare kisssssss !!!!!!
    Un abbraccio ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io i lievitati belli come i tuoi! Stiamo pariiiiiiiii XD bacioni Nadia!

      Elimina
  5. Bravissima Laura tanti complimenti per la torta che hai anche decorato benissimo e per la foto, sei graziosissima! ....auguri al fratellino :)

    RispondiElimina
  6. Dolcissima Angela, ti ringraziamo entrambi! Bacioni! :)

    RispondiElimina
  7. E' favolosa!!! sarei molto felice se passassi dal mio blog http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto presto :-)

    RispondiElimina
  8. una torta magnifica fatta con amore e passione

    RispondiElimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI