martedì 3 novembre 2015

Castagne in padella, quelle facili da sbucciare

Se siete come me, di quelli che amano le castagne ma odiano sbucciarle per via di quella odiosa pellicina che a volte non si stacca manco a pregarla, siete nel posto giusto.
Forse ho scoperto l'acqua calda, ma questo modo di prepararle mi ha aperto un mondo, e vorrei tanto condividerlo con voi perché non solo è facile e veloce, ma non richiede il forno né di controllarle mentre cuociono!

CASTAGNE IN PADELLA FACILI E VELOCI, 
soprattutto da sbucciare ;)
fonte: youtube

castagne ricetta facile veloce

Ingredienti & attrezzi

Castagne
sale grosso q.b. (meno di una confezione)
una padella + coperchio
un coltello
una ciotola 
uno strofinaccio

Procedimento:
1. Praticate un' incisione sul lato curvo della castagna. Incidete non solo la buccia esterna ma anche la pellicina.


2. Stendete uno strato di sale grosso alto un paio di cm nella padella e appoggiateci sopra le castagne dal lato non inciso.


3. Accendete il fuoco a fiamma media e coprite la padella con un coperchio. Lasciate cuocere per 30-40 minuti (dipende quante castagne mettete, più sono e più tempo ci vuole).


4. Una volta pronte, toglietele dal sale e adagiatele in uno strofinaccio. Chiudetele all'interno per 5 minuti.


5. Poi potete sbucciarle e... magicamente la buccia si staccherà facilmente e voi potrete gustarle! Se siete scettici, guardate il video!



Spero che questo post vi possa essere utile :)

Un abbraccio,
ogniricciouncapriccio

14 commenti :

  1. Non c'è niente da fare, voi donne leggete nel pensiero dei vostri fans, e tu ne sei un esempio lampante!!
    Proprio ieri mi hanno regalato delle bellissime castagne di Montella, una ridente cittadina della verde Irpinia e mi chiedevo come prepararle in un modo sbrigativo e che le rendesse al meglio come sapore.
    Confesso, sei un tesorooooooooooooo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahah sono proprio contenta di esserti stata utile!

      Elimina
  2. io quando cuocio le castagne non riesco mai a sbucciarle, grazie per questa bella ricetta!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Mai provato questo sistema!! interessante! ma una curiosità, il sale non influisce sul sapore delle castagne? brava comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Il sale non influisce perché non viene a contatto diretto con la castagna: sostanzialmente ne asciuga la parte esterna così che si stacchi, mentre il calore che si accumula nella pentola (stile forno) le cuoce :)

      Elimina
  4. Grazie..questa del sale non la conoscevo..di solito dopo averle lasciate a bagno nel vino
    le metto al forno con carta bagnata..Provero' anche il tuo metodo stasera stessa!!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande!!! Come sono venute?? Io invece proporrò il tuo a mio padre, mi sa che col vino le apprezzerà. Grazie per lo spunto!!

      Elimina
  5. Ciao Laura, anche io le preparo così, è molto sbrigativo e sono buonissime!
    Mi hai fatto venire una voglia .. quasi, quasi stasera le faccio anch'io.
    Buona serata.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai Marina!! Ogni volta che guardo 'sta foto capita anche a me!! LOL
      Sono troppo buoneeeee

      Elimina
  6. Geniale!!!! Ci proverò sicuramente! Buona serata

    RispondiElimina
  7. Avevo già sentito qualcuno usare questo metodo, ma la tua spiegazione è ineccepibile!
    Consiglierò la lettura di questo articolo ad una mia amica che mi chiedeva come fare le caldarroste.
    Un caro saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande! Falle provare questo metodo, è davvero facile e si sporca pochissimo!

      Elimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI