domenica 27 aprile 2014

Mini cheesecake cotte, a casa come da California Bakery!

Lo so, sono pessima... Pur avendo trascorso gli ultimi giorni a casa, non ho pubblicato nulla!
Tuttavia, come vi avevo accennato, sto sperimentando parecchio, ho organizzato e cucinato tutto da sola per un pranzo con le amiche (dall'antipasto al dolce... ehm i dessert alla fine sono stati 4, ma sorvoliamo)... insomma, mi sono tenuta in allenamento! 
Uno dei quattro dessert realizzati consisteva in un dolce americano che non avevo mai assaggiato nè mai preparato: NON fatelo mai quando avete invitati... l'ansia da prestazione era alle stelle!
Ora direte: e perchè l'hai fatta allora? Beh, perchè me l'hanno espressamente richiesta... e mica potevo deludere gli ospiti no?!
Alla fine mi è pure andata bene, hanno detto che è IDENTICA a quella di California Bakery... Non pretendevo tanto ma... meglio così!

Baked Individual Cheesecake
ricetta tratta da qui 

cheesecake torta ricetta

Ingredienti per 12 stampini da muffins

Per la base
100 gr. di biscotti tipo digestive
15 gr. di zucchero semolato
55 gr. di burro sciolto

Per la crema
454 gr. di formaggio tipo quark a temperatura ambiente
130 gr. di zucchero semolato
120 gr. di panna acida a temperatura ambiente
2 uova grandi a temperatura ambiente
15 ml di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
la buccia grattuggiata di mezzo limone

Procedimento:

1. Foderate gli stampini con dei pirottini di carta.
2. Triturate i biscotti nel mixer (o in un sacchetto col mattarello, come la sottoscritta XD). Aggiungete lo zucchero e mescolate. In una ciotola mescolateli al burro sciolto e suddividete il composto negli stampi. Con le dita premete in modo che si compatti bene e poi trasferite in frigo a riposare.
3. Accendete il forno a 150°C.
4. In una ciotola sbattete il quark finchè diventa cremoso. Poi aggiungete anche lo zucchero, il sale, la buccia del limone e la vaniglia. Sbattete fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto.
5. Ora incorporate, sempre sbattendo, le uova, una alla volta: aggiungete la seconda solo dopo il completo assorbimento della prima. Infine aggiungete la panna acida e mescolate bene.
6. Togliete gli stampi dal frigo, dividete l'impasto in parti uguali negli stessi e infornate per 20 minuti circa, modalità statico solo sotto.
7. Lasciate raffreddare, poi estraete dagli stampi e mettete in frigo per qualche ora (meglio tutta notte).
8. Prima di servire togliete i pirottini e decorate con cioccolato fuso e zuccherini o frutta fresca.


cheesecake cotta ricetta

cheesecake ricetta

N.B.
- Il quark lo potete trovare al Lidl: ha un sapore e una texture diversa dalla Philadelphia, quindi se avete l'occasione di andarci, provatelo! 
- Quando le togliete dal forno, il centro dev'essere ancora un po' "traballante"
- Se non trovate la panna acida (come è successo a me) fate inacidire a temperatura ambiente, per 1 ora, 60 grammi di panna con 60 grammi di yoghurt greco bianco o 120 grammi di yoghurt greco
- Potete lisciare i bordi con l'aiuto di un coltello da marmellata bagnato con acqua tiepida
- Le mie hanno questo bel "colorito" grazie alle uova della nonna XD

Tra parentesi, negli ultimi giorni ho anche fatto nascere e curato questo piccoletto, e ieri ho provato a "panificare"... Che dite, sono stata una brava "mamma"? :P


A presto, lo prometto!
Baci,
 ogniricciouncapriccio

10 commenti :

  1. Cosa vedono i miei occhi!!!!!!!!!!!!! Sto implorando che si materializzino qui, in questo istante!! Un assaggio, solo un assaggio ^_^ Meravigliose, bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, non mi aspettavo tanto entusiasmo!!! :) ti ringrazio tantissimo!!!

      Elimina
  2. No scusa ma che meraviglia hai fatto????? Ed era la prima volta????? Complimenti cara Laura, sono perfette assolutamente perfette! Ora aspettiamo anche le ricette con il lievito madre! Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La primissima, giuro! E non l'avevo nemmeno mai mangiata una cheesecake cotta!
      Le ricette col lievito madre arriveranno spero... sempre che non muoia mentre io sono lontano da casa XD
      un abbraccio anche a te!

      Elimina
  3. Che belle le tue cheesecake chissà che buone !!!!!!!
    Ma dai hai fatto nascere il licoli........e non me lo dici ?
    Sono contenta vedrai quante soddisfazioni !!!!!!
    Un bacione ;-)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahahha è nato finalmenteeeeeeeeeeeeeeeeeeee :D :D
      Adesso devo vedermela coi rinfreschi, ho letto che regge piuttosto bene... vedremo!
      Grazie di tutto, sei un tesoro!

      Elimina
  4. Sembrano Deliziose, come direbbe la mia nonna..:)
    Ciao, hai delle ricette davvero carine (come questi macarons che vedo alla mia sinistra e che ora cliccherò ..)Ciao,Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahhah grazie Teresa!!! Troppo gentile :)
      un bacione :*

      Elimina
  5. Ohhh Laura este cheesecake es una maravilla absolutamente perfecto,abrazos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias! A mi también me gustan mucho!

      Elimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI