venerdì 11 aprile 2014

Macarons facili fai da te? L'abc dell'imbranato!

La prima volta che li avevo fatti, avevo avuto problemi con la seconda infornata.
Però non era la ricetta doc.
Allora decido di cambiare . E usare la meringa italiana.
Inizio: nessun problema, la meringa riesce anche piuttosto bene. Li lascio riposare per fare la crosticina e poi inforno. Niente, vengono senza quella meravigliosa coroncina che dovrebbero avere... se non altro sono buoni!
Riprovo. Stavolta è la meringa a farmene vedere quattro. L'impasto viene molle e in cottura cresce poco.
Oramai è guerra ed io sto per chiedere l'armistizio. Non tanto per la fatica in sè, quanto perchè non ne posso già più di mangiare gusci di macarons.
Un ultimo tentativo, mi dico.
Ci riprovo: vengono po' più gonfi di prima ma niente di che.
Sto per mollare, giuro.
L'ultimo, per davvero stavolta. O la va o la spacca. Ma torno alle origini.
Lascio perdere la meringa italiana e il caramellometro... per il momento XD (che senza planetaria è un parto riuscire a montarla bene!)

Così, questa ricetta, che avevo già proposto prima, è per tutti quelli che i macarons finora li hanno solo comprati perchè pensavano fossero troppo difficili da fare, per quelli che il "caramellometro" l'han visto solo nei libri di cucina e... per tutti quelli a cui non riescono come vorrebbero! Siete pronti per carpire i segreti del mestiere?

MACARONS "facili"
Adattamento da una ricetta di L. Montersino

macarons

macarons ricetta

Ingredienti per 2 teglie di gusci 
100 gr. di farina di mandorle setacciata 
100 gr. di albumi a temperatura ambiente
50 gr. di zucchero semolato
175 gr di zucchero a velo setacciato
25 gr. di farina "00" setacciata
colorante in gel (io giallo)

Procedimento:
1. Montare gli albumi a neve ferma con lo zucchero semolato.
2. Unire mescolando dal basso verso l'alto prima lo zucchero a velo, poi la farina di mandorle e infine la farina bianca. Infine aggiungere il colorante e mescolarlo bene.
3. Trasferire l'impasto in una sac à poche e formare sulla teglia da forno tanti cerchi, distanziandoli fra loro. Lasciarli asciugare finchè toccandoli non risultano asciutti
4. Cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 160°C entrambe le teglie, posizionandole sui ripiani centrali. Ci vorranno circa 10 minuti. Una volta cotti estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare. 
5. Una volta freddi staccateli dalla cartaforno e farciteli a piacere.

FARCITURA alle FRAGOLE & CIOCCOLATO BIANCO

macarons ricetta

Ingredienti
250 gr. di fragole fresche
100 gr. di cioccolato bianco
1 cucchiaio di zucchero semolato 
il succo di mezzo limone
1/2 cucchiaio di fecola

Procedimento:
1. Lavare e tagliare le fragole. Mettetele a macerare per un'ora con lo zucchero e il limone. Poi filtratele.
2 Passate le fragole nel mixer. Poi filtrate il composto in un colino a maglia fine.
3. Sciogliete il cioccolato bianco al microonde. 
4. In un pentolino mescolate il cioccolato, le fragole e la fecola. Portate a bollore e mescolate velocemente.
5. Lasciate intiepidire un poco, trasferite in una sac à poche e appaiate i macarons con la farcitura.

macarons ricetta

I MIEI CONSIGLI (da perfetta autodidatta sono piccoli accorgimenti nati da incidenti di percorso...)

- La farina di mandorle dev'essere perfettamente asciutta. Se partite dalle mandorle e le tritate, passatele nel forno per farle asciugare bene.

- Gli albumi a vecchi e a temperatura ambiente montano meglio. Se li comprate non avete il problema di lasciarli invecchiare.

- Il tempo di riposo pre-cottura dipende dal tasso di umidità dell'aria: può volerci mezz'ora così come un'ora e mezza: il trucco è toccare con mano: sono pronti quando la superficie è asciutta.

- Il mio problema più grande (nei vari tentativi) è stata la cottura. Avevo sempre usato il forno statico, invece con la funzione ventilato sono cresciuti perfettamente: questo perchè il ventilato mantiene la temperatura uniforme e "asciuga" (letteralmente) ciò che state cuocendo.

- Temperatura del forno: anche qui potreste riscontrare problemi, perchè dipende molto dal forno. Se li fate per la prima volta usate una temperatura più bassa piuttosto che una più alta (diciamo intorno ai 140 gradi). Se comunque vedete che i macarons crescono troppo (la coroncina si alza in modo spropositato) aprite un poco lo sportello del forno e continuate la cottura così.

- Dove mettere la teglia? Circa a metà forno, o comunque più verso il basso che verso l'alto, altrimenti bruciano prima di "alzarsi"

- La cosa fondamentale è fare i gusci dei macarons tutti della stessa grandezza così non rischiate di bruciarli o averli indietro di cottura :)

- Provate a staccarli solo quando saranno freddi. Per facilitare il tutto, appoggiateli, dopo averli tolti dal forno, su un piano freddo: la differenza di temperatura vi aiuterà nell'operazione -che non riuscirà se non sono perfettamente cotti-

- Per la farcitura potete usare ciò che più vi piace: dalla ganache, al dulce de leche, la crema al burro, il lemon curd ecc...

- I miei assaggiatori asseriscono che la farina non si sente :)

- Ho notato che a seconda del colorante cambia la consistenza dell'impasto.

Allora... vi cimenterete in questa non più ardua impresa? :P

macarons facili ricetta

Con questa ricetta partecipo al contest di Monique e Paola


Bye bye ogniricciouncapriccio

36 commenti :

  1. Chi la dura la vince insomma! Sei stata bravissima e guarda che bel risultato che hai ottenuto :)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, non potevo mica dagliela vinta!!! Grazie Daniela, un bacio!

      Elimina
  2. Ohhh Laura se ve absolutamente rico y bello realmente perfectos,abrazos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias Rositas! He trabajado mucho, pero estoy contenta del resultado! :)

      Elimina
  3. Ciao Laura, grazie per la visita!! Sono passata subito a curiosare e ti dico che io i macarons non li ho mai fatti ma mi piacciono tantoooo! Bellissimi i tuoi! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata, sei troppo carina! un abbraccio forte!

      Elimina
  4. La prima cosa che ho fatto è stata aggiungerti ai miei follower, perchè chi è stato capace dopo tanti tentativi di sintetizzare la preparazione dei macaron in questa maniera, con queste dritte e questi risultati merita davvero un premio!Sono bellissimi, davvero!Complimenti di cuore!Vado subito ad aggiungere la ricetta e grazie ancora ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile! Ho solo pensato che condividere i miei sbagli e quello che ho imparato avrebbe potuto essere utile :) Grazie mille a te per avere indetto il contest, davvero bello!

      Elimina
  5. complimenti davvero belli! Ciao Monica

    RispondiElimina
  6. Ciao Laura, io faccio parte di quelli che "ODDDDDDDDIO i macarones non li farò mai" semplicemente perchè credo che siano davvero difficili ;) Quindi non posso che segnarmi la tua ricetta con tutti i suggerimenti di sorta per non fallire!!! Buona serata, serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, provaci!!! Ricordati il forno ventilato, l'impasto non dovrebbe dare troppi problemi :D Per il resto, in bocca al lupo!

      Elimina
  7. Fantastica Laura, sono bellissimi. Anche a me i macarons mi hanno fatto impazzire più di una volta, e poi dove abito io c'è sempre un'umidità assurda....non si asciugano mai! Ma questi sono perfetti, quindi Montersino mette un pò di farina insieme alla mandorla, sarà questo il trucchetto? Comunque bravissima, sono troppo belli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahah può darsi! Secondo me serve a sostenere la meringa però è solo una teoria :P Li ho visti i tuoi, sono semplicemente meravigliosi! Io li vedrei bene nella vetrina di una pasticceria :)

      Elimina
  8. Laura vengo a desearte Buena Pascua ,muchas bendiciones,abrazos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Que linda, gracias Rosita! También yo te deseo Buena Pascua! Besitos

      Elimina
  9. Sono stupendi!!!!!!!!!!!!Wow!!!!!!!!!!!! Alla fine hai vinto tu, anzi hai stravintooooooooooooooooo! Bellissimi, perfetti! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Non sai che soddisfazione! ;P

      Elimina
  10. Complimenti per la tua tenacia ....... Tanta fatica ti ha ripagato sono perfetti bravissima !!!!!!
    Scusa il ritardo ma in questo periodo il tempo........
    Un bacione con abbraccio ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahah può darsi! Secondo me serve a sostenere la meringa però è solo una teoria :P Li ho visti i tuoi, sono semplicemente meravigliosi! Io li vedrei bene nella vetrina di una pasticceria :)

      Elimina
  11. Ok Laura ci è voluto un po di tempo ma ragazza mia Giotto non è nato pittore, i tuoi macarons sono PERFETTI assolutamente PERFETTI e io che non li ho mai fatti ma ho tutti gli attrezzi per cominciare userò la tua ricetta! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahhahha hai perfettamente ragione :) In bocca al lupo, sono sicura che ti verranno benissimo, sei troppo brava!

      Elimina
  12. Laura sei stata tenace e la costanza ti ha premiato ! Ti son venuti come quelli delle boutique pasticcere parigine !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D :D Grazie, sei dolcissima!! Non sai quanto mi rende orgogliosa sentirtelo dire!

      Elimina
  13. Laura these look absolutely amazing love macarons but still I don´t make:)
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. As you make so wonderful sweets, I think you should try to make them! I'm pretty sure they'll come out absolutely stunning! ;)

      Elimina
  14. i macaraons li amo ma li temo allo stesso tempo non mi sono mai cimentata nell 'impresa un abbraccio e buona pasqua simmy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti provarci, sei già bravissima di tuo, sono certa che non potresti fallire XD Un abbraccio e buona Pasqua anche a te e alla tua family!

      Elimina
  15. Laura vengo a saludarte y desearte Buena Pascua,abrazos

    RispondiElimina
  16. Yo Tambien! Gracias Rosita! Besitos :)

    RispondiElimina
  17. a me con questa ricetta non sono venuti :( e che li avevo già fatti ed erano riusciti (con altre ricette)

    che peccato!! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, davvero?? pensa invece che io li ho fatti parecchie volte e così mi sono sempre venuti! Anche ad una mia amica son venuti al primo colpo... ma hai riscontrato qualche problema particolare??

      Elimina
  18. Ciao Laura! Questa settimana non ho ordini e domani proverò la tua ricetta dei macarons e ti farò sapere! Già ti ringrazio, oltre che per la ricetta in sé, anche per i consigli che spesso sono la cosa più importante perché la pasticcera è fatta di dettagli!😉

    RispondiElimina
  19. Ma il contest? 😂
    Il tuo non quello al quale ci siamo conosciute eh! 😂

    RispondiElimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI