martedì 13 novembre 2012

Semifreddo al torroncino

Finalmente mi sono decisa a creare un blog!!!!
Qui vorrei condividere idee e ricette con chi, come me, utilizza il Web per trovare, sperimentare e imparare cose nuove :) Ogni suggerimento e critica saranno quindi ben accetti!
Tornando alla cucina...
Questa ricetta l'ho provata per la prima volta lo scorso week-end ed ha riscosso subito un successone! L'ispirazione mi è giunta spulcindo qua e là libri e siti, anche se, come sempre, ho "rivisitato" l'originale in cui il torrone si vedeva moooooolto da lontano...  Che dire?! Provare per credere, è davvero facilissima!

SEMIFREDDO AL TORRONCINO

semifreddo al torroncino

Ingredienti per c.a. 8 stampini da muffins
100 gr di torrone duro
75 gr di cioccolato fondente
200 ml di panna fresca
50 gr di zucchero semolato
50 gr di granella di nocciole
2 uova

Procedimento:
Per prima cosa tagliate il torrone in piccoli pezzi e fate lo stesso col cioccolato.
Prendete poi le uova e separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve gli albumi, poi, separatamente, montate la panna e, a parte, sbattete i tuorli con lo zucchero, finchè assumono un colore piuttosto chiaro. Ora versate gli albumi nella panna e mescolate dal basso all'alto affinchè non si smontino, poi aggiungete anche i tuorli con lo zucchero continuando a mescolare (a questo punto consiglio di usare lo sbattitore, è molto più rapido! :P). Infine versate il torrone, il cioccolato e la granella e mescolate il tutto. Suddividete negli stampini e mettete in freezer per almeno due ore. Prima di servirlo passatelo in frigo per una decina di minuti. I più creativi si possono sbizzarrire curando la presentazione: si può guarnire con la granella e il cioccolato, magari fare una cremina allo zabaione o utilizzare il  cioccolato fuso per decorare il piatto, o, perchè no, spolverare del cacao intorno... w la fantasia!
Ecco come l'ho servito:

semifreddo torrone
bello e buono!

A presto!                                                                    By ogniricciouncapriccio

2 commenti :

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI