giovedì 7 febbraio 2013

Giovedì... Gnocchi!

Ho mangiato per anni quelli che preparava mia nonna e li adoravo, letteralmente. Ora che l'età non le permette più di prepararne in quantità ho deciso -scetticamente- di provare a farli io.
La ricetta è a dir poco imbarazzante, contiene il minimo indispensabile perchè si possano definire gnocchi. Dunque, prepariamoli!

Gnocchi di patate fatti in casa
senza uova

gnocchi patate ricetta

Ingredienti:
Nelle stesse quantità: patate e farina "00" ( o perlomeno, farina fino a quando le patate ne assorbono)
un pizzico di sale

Procedimento:
Lavate le patate con la buccia e mettetele a bollire fino a quando sono cotte (fate la prova stuzzicadente, dovrebbero volerci una quarantina di minuti). Poi scolatele, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Lasciatele raffreddare prima di mettere le mani in pasta ;)
Quindi aggiungete la farina e iniziate ad impastare. Aggiungete farina fino a quando l'impasto risulterà morbido ma non appiccicoso.
Fate dei serpentelli e tagliateli della grandezza desiderata. Volendo passateli sulla forchetta 1 ad 1 per ottenere le righe caratteristiche di quelli che si acquistano. (credo esista un attrezzo apposta, comunque non siamo tanto esigenti!)

Ricordatevi di infarinarli dopo averli tagliati, altrimenti si appiccicheranno!

Cuoceteli in acqua salata fino a quando galleggiano (3 minuti da quando l'acqua bolle dopo averli buttati). Conditeli come più vi piace!

Ciao!                                                        by ogniricciouncapriccio

Nessun commento :

Posta un commento

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI