venerdì 17 maggio 2013

Torta crema e fragole per la festa della mamma

Ve l'avevo promessa.
Mi ha fatto sudare sette camicie per riuscire a scriverla tutta.
E le foto non le rendono nemmeno giustizia.
Sono proprio un danno! 
E non ho nemmeno tratto ispirazione da una fonte precisa.
L'idea è nata nella mia testa, devo aver visto qualcosa del genere in giro, ma stavolta mi sono fidata dell'occhio e dell'esperienza, usando "cose già provate".
Giusto per andare sul sicuro.
Non potevamo deludere la mamma.
Per la cronaca, era lei che preparava i dolci quando ero piccola.
Ma oltre le solite 2/3 torte non si è mai spinta.
Certo, quando hai 5 o 6 anni già solo la parola torta ti fa impazzire.
Però mi spiace mamma, la creatività non l'ho ereditata da te.
Ah, ma ti voglio bene lo stesso. Tanto anche.
E questa è tutta tua, te la dedico...

festa della mamma


Torta della mamma
Torta alla crema e fragole

Ingredienti

Per il simil pds, lo stesso della "torta da pasticceria", vi riporto la ricetta

120 gr. di zucchero semolato
100 gr. di farina "00"
70 gr. di burro
50 gr. di fecola di patate
3 uova
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina

Per la crema pasticcera (di Montersino)

200 gr. di latte intero
50 gr. di panna fresca
70 gr. di zucchero semolato
50 gr. di tuorli (3 tuorli, nel' originale i grammi sono 70)
8 gr. di amido di riso
8 gr. di amido di mais
buccia di un limone

150/200 gr. di panna montata

Per guarnire

Fragole, qb.

Procedimento:

Per la base
Per prima cosa mettete a sciogliere il burro e lasciatelo intiepidire. 
Nel frattempo montate a lungo lo zucchero con le uova finchè diventano gonfie e spumose (10 min c.a.).
A parte mescolate le polveri. Aggiungetele al composto di uova e zucchero continuando a sbattere.
Aggiungete anche il burro fuso sempre continuando a mescolare.
Versate in uno stampo a cerniera imburrato e infarinato e infornate a 180°C per 35 minuti circa. (fate la prova stecchino).

Una volta cotta lasciate raffreddare. -In genere io la preparo la sera e la farcisco il mattino dopo-

Mentre la base cuoce, preparate la crema: Mettete a bollire 50 gr. di panna con il latte e la buccia del limone. A parte sbattete lo zucchero con i tuorli finchè diventano chiari, poi aggiungete gli amidi setacciati. Quando il latte e la panna sono prossimi al bollore eliminate la buccia del limone e versate il composto di zucchero e uova. Non mescolate fin quando il latte bolle. A questo punto mescolate e spegnete il fuoco -> Metodo Montersino INFALLIBILE!!!
Versate la crema in una pirofila, copritela con pellicola trasparente e trasferite subito in frigo.

La mattina dopo o una volta fredde sia la base che la crema:

Tagliate la base in 2 parti

Montate a neve i restanti 200 gr. di panna. A parte sbattete bene la crema pasticciera, poi, molto delicatamente incorporatevi la panna montata (ho usato lo sbattitore).

Dividete la crema in 2 parti: in una mescolate dei pezzi di fragola (quanta volete) e farcite l'interno della torta. Io ho aggiunto pezzi di fragola anche sopra la crema.
Richiudete con l'altra parte e ricoprite con la restante crema. Per una versione più scengrafica usate la sac a poche. Decorate con le fragole a pezzi, i fiori di zucchero, le palline argentate ecc...

torta fragole

ricetta torta fragole 
E poi ci vuole la foto di una bella fetta!

ricetta torta crema fragole fetta

ricetta torta festa mamma

E' molto più semplice a farsi che a dirsi, credetemi!!!

Buona giornata a tutti!

Con questa ricetta partecipo al contest "Colori in Cucina"


                                         by ogniricciouncapriccio

3 commenti :

  1. La vogliooooooo !! ma che bella e che gola che mi fa :) Io adoro alla follia fragole e crema .. questa torta sembra fantastica ^_^

    Baci ..

    http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Ci uniamo ai tuoi lettori :) se ti va passa ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, in effetti è stata un successone! E grazie per esservi aggiunti, a presto!
      Buona serata :)

      Elimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI