domenica 26 maggio 2013

Torta stracciatella

da vent'anni, una certezza!

Questo titolo sembra una pubblicità...
Hahahhah ma mi diverte troppo prendere in giro mia madre.
Perchè questa è la "SUA" torta.
E perchè lei se la prende.
Sostiene che le sue torte fossero e tutt'ora siano (nonostante non le faccia da..hum... neanchemeloricordo) una meraviglia, richieste ogni weekend dall'intera famiglia.
Io rimarco il fatto che fossero sempre i soliti 2 o 3 tipi (ed io ero piccola e ingenua).
Lei ribatte dicendo che nessuno se ne è mai lamentato (#ero piccola e ingenua#).
Io le dico: nessuno, prima che io iniziassi ad avere il monopolio! E vi assicuro che ora, raramente mangiamo due torte uguali in un anno!
E lei mi dice "perchè prepari questa, allora?"
Beh, perchè è bella,  veloce e buona, ti può bastare???

NO, in realtà no, c'è di più... è tremendamente subdolo il modo in cui il profumo di questa torta rievochi nella mia mente un mare di ricordi e mi faccia sognare, a volte, di essere ancora là, piccola e vivace, inconsapevole dei mali del mondo, coccolata e circondata da un mare d'affetto, anche da quelle persone che ora, purtroppo,  non ci sono più, ma che hanno un posto d'onore nel mio cuore ed è come se mi fossero accanto in ogni momento.
Sarò anche nostalgica, ma mi pare di aver incorniciato i ricordi più belli, e l'alone di indeterminatezza che li avvolge mi fa pensare che allora fosse tutto migliore...

Ecco il sapore che vorrei trovaste in questa torta: il gusto rustico delle cose fatte in casa, la tenerezza di un abbraccio della mamma, il profumo inebriante di una giornata primaverile di domenica, la dolcezza del poter dormire fino a tardi, la bellezza del ritrovarsi tutti insieme, il divertimento dei bambini nel rubare l'impasto crudo, la trepidante attesa dell'arrivo del dolce, e, alla fine, ma solo allora, una piccola nota di cioccolato amaro, a ricordarci che questo è solo un attimo e a breve, nulla più...

TORTA STRACCIATELLA
 da vent'anni una certezza!

torta cioccolato ricetta

Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro:

240 gr. di farina "00"
180 gr. di burro
180 gr. di zucchero semolato
150 gr. di cioccolato fondente a pezzi
2 uova
4 cucchiai di liquore all'anice
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito.

Procedimento:

Fate sciogliere il burro e lasciatelo intiepidire. Lavorarelo poi con lo zucchero. Incorporate, sempre sbattendo, le uova, una alla volta. A quasto punto unite metà farina setacciata con il lievito e il sale. Versate il liquore e la restante farina. Incorporate le scaglie di cioccolato dopo averle infarinate, così che non vadano a finire sul fondo.
Mescolate bene, trasferite in una tortiera imburrata e infarinata e cuocete a 180°C per 45-50 minuti.

Lasciate raffreddare e cospargete con abbondante zucchero a velo.

ricetta torta cioccolato

Scusate lo sfogo...
A presto!     
by ogniricciouncapriccio


Con questa ricetta partecipo al contest “La mamma è sempre la mamma” dei blog passione in cucina e Cucinare con amore in collaborazione con Green gate.
 

6 commenti :

  1. Risposte
    1. thank you! I just take a look to your blog and.. What can I say... It's AMAZING!
      I'm gonna follow it ;)
      have a nace day
      a big hug from Italy

      Elimina
  2. Le torte della mamma sono sempre rassicuranti e confortanti............. per i ricordi che fanno affiorare!!!!!!!!
    Questa torta e' davvero una certezza che sia buonissima !!!!!!!!!!!
    Ciao ciao buona domenica;-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio vero! Mia mamma poi si è commossa leggendo il post :)
      Buona domenica anche a te

      Elimina
  3. Questo post mi ha fatto commuovere! Hai proprio ragione, in tutto quello che scrivi!
    Proverò presto la tua ricetta, e magari un giorno x le mie figlie questo dolce significherà ciò che oggi significa per te!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io te lo auguro, sono sensazioni che porti nel cuore e nessuno mai te ne potrà privare :)
      Ti ringrazio per le belle parole, un abbraccio forte!

      Elimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI