martedì 11 giugno 2013

La Focaccia genovese... ricetta di una bergamasca!

Sì, sono tornata a casa.
E sì, la cucina non appena mi ha visto ha iniziato a piangere.
Mia madre, vedendo che all'alba delle 7:30 stamattina mi apprestavo ad impastare sia un dolce che questa focaccia, ridendo mi ha detto: "Sai, ci siamo accorti che non sei tornata, questo weekend..." Poi apre il frigo e mi mostra quello che rimane di un rotolo al cioccolato e continua: "abbiamo dovuto comprare la torta!"
HAHAHAHHAAHAHAHAHAHAHAHAHAH mi sono sentita troppo importante!
Comunque oggi vi stupirò: non so se l'avete notato o meno, ma io non amo i lievitati, o meglio, il lievito di birra non è esattamente il mio migliore amico, ogni volta i tempi di lievitazione sono infiniti :| allora ho approfittato del primo caldo per fare la focaccia genovese, che per me è legata alle vacanze dell'infanzia e qua in Lombardia, purtroppo, non ha eguali... Naturalmente avevo una ricetta fidata, che poi ho "rivisitato": il risultato è stato mooolto più che soddisfacente!

FOCACCIA GENOVESE

ricetta focaccia genovese

Ingredienti per una teglia 25x40 circa:
330 gr. di farina "00" 
300 gr. di acqua a temperatura ambiente
130 gr. di farina "0" (potrebbe servirne di più)
50 gr. di lievito madre attivo in polvere (oppure 1 cubetto di lievito di birra fresco/una bustina di lievito di birra secco)
35 gr. di olio d'oliva*
12 gr. di sale fino
1 cucchiaino di miele

+
abbondante olio d'oliva* per la teglia e la superficie
sale grosso per la superficie
eventuale condimento

*la ricetta originale prevede l'olio extravergine

Procedimento:
Mettete in una ciotola l'acqua col miele, il sale e l'olio e aggiungete la farina "00". Iniziate ad impastare.
Quando l'impasto sarà omogeneo (e appiccicoso) aggingete il lievito e la farina "0" ed impastate fino a quando non avrete un composto omogeneo, molto morbido e piuttosto elastico.
Lasciatelo riposare al caldo per 15 minuti coperto da un panno umido.
Riprendete l'impasto, rompete la lievitazione reimpastandolo leggermente e mettetelo in una teglia in cui avrete versato abbondante olio. Girate la pasta nella teglia in modo che si ricopra d'olio (questo passaggio serve a non far seccare la pasta). Stendete leggermente la pasta e coprite la teglia con il canovaccio. Lasciatela riposare per un'ora e mezzo o due.
A questo punto versate ancora olio sulla superficie e standetela cercando di formare i caratteristici "buchi" con i polpastrelli. Spargete un po' di sale grosso e copritela di nuovo, lasciandola lievitare ancora per 40 minuti circa.
A questo punto ripassate i buchi, se serve aggiungete poco olio ed eventualmente pomodorini, cipolle, olive o ciò che vi piace: poi infornate e cuocete a 220°C per una ventina di minuti: tenetela d'occhio perchè le cotture dipendono sempre dal forno, è pronta quando risulta bella dorata.


focaccia ligure ricetta

ricetta focaccia genovese
Sofficissima e cotta a puntino! Nemmeno troppo unta, fantastica :)
Ottimo antipasto, merenda, spezzafame... La nonna (93 anni!!!) ha approvato dicendo che è più leggera, digeribile e gustosa di quella del fornaio! ^_^

by ogniricciouncapriccio

Con questa ricetta partecipo al contest di "The spicy note"

26 commenti :

  1. It looks perfect! I love focaccia! :-)

    RispondiElimina
  2. E' meravigliosa, è bella soffice e lievitata bene :)
    Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiiiiii è uno dei pochi lievitati che mi riesce sempre bene! XD
      Grazie e a presto!

      Elimina
  3. Laura se questo è il risultato, la ricetta è davvero garantita! E' un capolavoro!
    me la segno subito.
    Thanks :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! No davvero è facile facile e poi è buonissima, non puoi capire che profumino aleggiava per casa! Se la provi fammi sapere cosa ne pensi :)
      A presto, baci!

      Elimina
  4. Ma che bella...Viene voglia d'assaggiarla!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! in effetti è valsa un sacco di complimenti ;)
      Buona giornata, un abbraccio

      Elimina
  5. Che meraviglia cara Laura !!!!!! Visto se ti impegni riescono anche a te......
    Come sono andati gli esami?
    Le spongade ....... Hai provato ?
    Un bacione a presto :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahhahah ma questa è una dei pochi lievitati che mi riescono decentemente :) e poi non ho usato il mio nemico n°1: il lievito di birra (ma quanto puzza quel coso??)
      Gli esami non so ancora, ci impiegano una vita a correggerli (mentre noi dobbiamo farne 3 in due giorni ma questi sono dettagli)! Comunque a pelle direi 2 bene e uno BOH, hanno messo delle cose improponibili! Esercizi che non stavano nè in cielo nè in terra...
      Le spongade non ho ancora avuto l'occasione ma credo che approfitterò del caldo e del tempo libero nelle vacanze per provarle, così, giusto per essere sicura che lievitino XD
      Grazie per tutto, sei sempre carinissima :) buona serata, baci!

      Elimina
  6. Ciao, Ma togliere questi odiosi cuoricini che impediscono di leggere in santa pace?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e invece che ne dici se rimuovessi il tuo commento?! quando avrai un nome e un tono consono, allora forse ti risponderò.

      Elimina
  7. Ma pensa te, io pensavo già di "spumanteggiare" ^__^
    Bella la tua focaccia, appetitosa, specialmente a qst'h!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahhahahha se vuoi festeggiamo per il 30 e lode che è arrivato per un lavoro di gruppo!!! ^____________^
      Grazie per i complimeti, buona serata!

      Elimina
  8. Questa focaccia mi ha fatto venire una fame!!! Se domani mi sveglio presto,cosa molto improbabile, la provo;se no c'e' il week-end.
    Ma la farina 0 si trova facilmente?
    Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in genere al supermecato la si trova vicino alla "00". Questa ricetta comunque riesce benissimo anche con tutta "00", come d'altrone prevedeva l'originale :)
      Buona serata anche a te! :D

      Elimina
  9. ti prego, è identica alla focaccia che si trova solo nei migliori panifici di Genova!!! Ricetta aggiunta alle mie preferite!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credi davvero?!?! *.* non sai quanto mi faccia piacere sentirtelo dire!!! Grazie, di cuore :*

      Elimina
  10. La ricetta di questa focaccia è perfetta!! La prima volta che l'ho fatta ho "sbagliato": ho messo poco olio, ma è venuta buonissima lo stesso!
    Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sono felicissima!!! Grazie a te per averla provata! <3

      Elimina
  11. ciao!
    la provo e la faccio ripiena per il compleanno del mio ometto che fa due anni! questa ricetta mi ispira proprio!
    grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la fiducia! Fammi sapere come viene fai e tanti auguri al tuo bimbo! Un bacione

      Elimina
  12. mamma mia che focacciona morbida!!! io una volta ho provato a farla ma non sono rimasta soddisfatta, la tua ricetta è da provare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sento proprio di consigliartela, l'ho rifatta molte volte e l'ho fatta assaggiare ad un bel po' di persone... sempre un successone!!!

      Elimina
  13. Ciao Laura!
    Seguo questo tuo "spazio" già da un po' di tempo, ti trovo bravissima! :) Oggi insieme a mia madre ho sfidato il caldo e ho preparato la tua focaccia: veramente ottima!
    Ancora complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo, sono felice che ti sia piaciuta! Coraggiosissime a sfidare questo caldo, direi che siete voi quelle bravissime! :) un abbraccio forte forte

      Elimina

Se l'articolo ti ha suscitato qualche domanda, critica o apprezzamento, scrivilo pure qui.
Dei commenti senza senso o lasciati tanto per, ne arrivano a sufficienza: a me non servono e a te fanno perdere tempo. Quindi evita, grazie.

N.B: I COMMENTI ANONIMI SARANNO ELIMINATI